Tag: benessere

yoga

Dopo quanto tempo si ottengono i benefici dello yoga?

Che lo Yoga sia fonte di benessere fisico e mentale oramai è un fatto accertato. Ma dopo quanto tempo il corpo e la mente iniziano a beneficiarne? Proviamo a rispondere.

yoga
Dopo quanto tempo si ottengono i benefici dello yoga? – Wansport Blog

“L’essenziale è invisibile agli occhi”, diceva il noto scrittore aviatore Antoine de Saint-Exupéry nel suo “Il piccolo principe”. Questa frase calza in modo molto pertinente quando si parla di yoga e dei suoi benefici. Nello yoga, infatti, c’è molto più di quello che gli occhi possono vedere. 

I benefici e gli effetti positivi dello yoga su una persona vanno oltre il cambio fisico, dei muscoli più tonici e un corpo più flessibile. A rendere unica questa disciplina sono il manifestarsi di una maggiore flessibilità e forza fuori dal tappetino. Quello che viene sperimentato durante le sessioni di yoga poi si apprende anche nella vita di tutti i giorni. Perché lo yoga è essenzialmente l’arte di apprendere se stessi e gli altri così da mettere in pratica gli insegnamenti e migliorare il proprio benessere psico fisico. 

Possiamo considerala una sorta di “arte marziale” che ci supporta nelle sfide della quotidianità. 

Molti si fanno spesso questa domanda: “ma dopo quanto tempo ottengono dei benefici tangibili dal praticare yoga?”. Vediamolo insieme.

yoga
Flessibilità dentro e fuori il tappetino

I benefici psicologici dello Yoga

Praticando l’Asana (le posizioni), la Pranayama (concentrazione sulla respirazione) e la Meditazione è possibile sperimentare un effetto benefico immediato. Si avverte uno stato di benessere, di stabilità e di tranquillità, con maggiore flessibilità mentale e niente cambi di umore. Più ci si addentra nella pratica Yoga più cambiamo il nostro punto di vista, accettiamo molto di più il presente e aumenta il senso di gratitudine. Le prospettive e le priorità si normalizzano, aprendosi ad una prospettiva molto più ampia dell’esistenza.

Uno dei più importanti insegnamenti dello yoga è che siamo tutti uguali nelle nostre peculiari differenze, questo senso di unicità degli individui diventa sempre più importante e contribuisce ad un cambio di approccio mentale verso sé stessi, gli altri e le cose che ci accadono.

yoga
L’Asana per un corpo più tonico

I benefici scientifici dello yoga

È ormai da molti anni che c’è una reale evidenza scientifica sui benefici dello yoga per il nostro corpo e per la mente. In molti casi è dimostrato che praticando questa disciplina si contribuisce ad alleviare numerosi disturbi e sintomi cronici. In uno studio di qualche anno fa e molto citato dell’Erasmus University Mediacal Center di Rotterdam, lo yoga contribuisce fortemente a ridurre il rischio di malattie cardiache e protegge dalla sindrome metabolica

Chi pratica yoga ha un minor rischio di colesterolo alto, di pressione alta e obesità grazie agli esercizi che aumentano forza e flessibilità, migliorano la respirazione e diminuiscono la pressione arteriosa. 

Come se non bastasse funziona benissimo contro il mal di testa, i dolori mestruali e l’insonnia, oltre a prevenire molti dei disagi tipici della menopausa.

yoga
L’equilibrio si raggiunge con la pratica

Benefici dello yoga, dopo quanto tempo

Vediamo adesso nel dettaglio i benefici dello yoga nel breve, medio e lungo periodo.

I benefici a breve termine

  • Riduzione dello stress
  • Aumento della concentrazione
  • Aumento della flessibilità 
  • Diminuzione della rigidità 
  • Migliora la memoria
  • Aumenta la capacità di apprendimento
  • Maggior senso di rilassatezza mentale

Questi benefici sono tangibili già dopo la primissima lezione. La costanza e la determinazione a continuare il percorso consente di sperimentare altri effetti benefici

I benefici a medio termine

Dopo alcuni mesi di pratica costante lo yoga può darti molto di più:

  • Riduzione dei dolori cronici e del mal di schiena
  • L’addome si affina e si perde la classica pancetta al centro vita
  • Riequilibrio della pressione del sangue
  • Miglioramento della sessualità
  • Aumento della capacità polmonare
  • Diminuzione dell’ansia e della depressione
  • Miglioramento del sistema nervoso (maggior calma e minor tensione fisica)
  • Minor produzione di cortisolo (l’ormone dello stress) e sempre meno bisogno di junk food (cibo spazzatura)
  • Muscolatura più tonica
  • Maggiore flessibilità del corpo
  • Rafforzamento delle virtù come la pazienza e la calma
  • Maggior percezione del corpo con conseguente maggior attenzione a quello che si mangia
  • Maggiore forza
  • Aiuto nell’autodisciplina

I benefici a lungo termine

Praticando lo yoga per alcuni anni i benefici dello yoga si allargano, aumentando di molto le performance fisiche e mentali aggiungendo alla già ampia lista questi ulteriori e importanti benefici:

  • Le ossa si rafforzano, abbassando il rischio di artrite e osteoporosi
  • Diminuisce il rischio di malattie
  • Riduce problematiche cardiache
  • Il cervello controlla in modo migliore la rabbia e la paura
  • Si ha un approccio più leggero lasciando andare stress ed emozioni spiacevoli più facilmente
  • Riduce l’invecchiamento del corpo

Non è un caso che molti medici consigliano sedute di yoga come parte integrante di terapie o di percorsi di guarigione.

yoga in gravidanza
Lo Yoga in gravidanza dona enormi vantaggi

Per concludere, che si voglia perdere peso muovendosi un po’ oppure per aiutare se stessi a riprendersi da un trauma fisico o emotivo, gli enormi vantaggi di praticare yoga sono sperimentabili da chiunque, con benefici assicurati.

Sei un centro Yoga? Scopri i vantaggi di Wansport per la tua attività