Category: Trends

Sport emergenti

Sport emergenti: 10 nuove tendenze da provare

10 sport emergenti che stanno guadagnando popolarità nel 2024, perfetti per diversificare la tua routine di allenamento.

Nel mondo dinamico del fitness e dell’attività fisica, emergono costantemente nuove tendenze che catturano l’interesse di appassionati e neofiti. Con l’avvento del 2024, si stanno affermando una serie di sport emergenti che offrono fresche opportunità per mantenersi in forma, divertirsi e sfidare se stessi in modi innovativi. Questi sport non solo introducono nuovi modi per allenarsi, ma spesso creano comunità di persone che condividono la stessa passione.

Dai campi all’aperto alle palestre high-tech, dalle onde artificiali agli spazi urbani trasformati in parchi giochi, questi sport emergenti rappresentano un’evoluzione nella cultura del fitness. Sia che tu stia cercando di migliorare la tua forma fisica, ridurre lo stress, o semplicemente trovare un nuovo hobby, c’è qualcosa per tutti. In questo articolo, esploreremo dieci sport emergenti che stanno rapidamente guadagnando popolarità. Preparati a scoprire nuove attività che potrebbero diventare il tuo prossimo grande interesse.

Ti potrebbe interessare: Dovremmo tenere d’occhio il Badminton

Diamo uno sguardo più da vicino a ciascuno di questi sport emergenti e scopriamo cosa li rende unici e perché dovresti considerarli nella tua routine di allenamento.

Embed from Getty Images

1. Pickleball

Il Pickleball è uno sport che ha iniziato a guadagnare popolarità negli Stati Uniti e ora sta conquistando appassionati in tutto il mondo. Questo gioco combina elementi di tennis, badminton e ping-pong, creando un’attività divertente e accessibile per persone di tutte le età. Si gioca su un campo simile a quello del badminton, con una rete e una pallina forata simile a una pallina da wiffle. Le racchette utilizzate sono più grandi di quelle del ping-pong ma più piccole di quelle da tennis, solitamente realizzate in legno o materiali compositi leggeri.

Il Pickleball è apprezzato per la sua facilità di apprendimento. Anche i principianti possono iniziare a giocare rapidamente senza bisogno di un lungo periodo di allenamento. Il gioco può essere praticato sia in singolo che in doppio, rendendolo versatile per diverse situazioni. È ideale per chi cerca un’attività fisica leggera ma efficace, che migliori coordinazione, riflessi e condizione cardiovascolare.

Ti potrebbe interessare: Pickleball, lo sport del futuro

Un altro vantaggio del Pickleball è la sua natura sociale. Molti club e comunità organizzano eventi e tornei, creando un ambiente accogliente e competitivo. Inoltre, il gioco è meno stressante sulle articolazioni rispetto ad altri sport come il tennis, rendendolo una scelta eccellente per persone di tutte le età, compresi gli anziani.

In sintesi, il Pickleball è uno sport emergente che offre divertimento, fitness e socializzazione, rappresentando un’ottima opzione per chiunque voglia rimanere attivo e provare qualcosa di nuovo.

Embed from Getty Images

2. CrossFit

Il CrossFit è un programma di fitness che, pur non essendo nuovo, continua a essere uno degli sport emergenti più praticati grazie alla sua comunità globale e alla varietà di allenamenti offerti. Nato nel 2000 da Greg Glassman, CrossFit combina elementi di sollevamento pesi, ginnastica, corsa e altre discipline in un regime di allenamento intensivo. Questo mix di esercizi è progettato per migliorare la forza, la resistenza, la flessibilità e la coordinazione, rendendo il CrossFit un programma di allenamento completo e dinamico.

Ogni sessione di CrossFit, chiamata WOD (Workout of the Day), varia quotidianamente, mantenendo l’allenamento fresco e interessante. Gli esercizi possono includere movimenti funzionali come squat, deadlift, push-up, pull-up e box jumps, eseguiti a intensità elevata. Questa varietà non solo previene la noia ma aiuta anche a lavorare su diverse aree del corpo, promuovendo un miglioramento generale delle capacità fisiche.

Uno degli aspetti più distintivi del CrossFit è il senso di comunità. Le palestre di CrossFit, note come “box”, sono luoghi dove i partecipanti possono trovare supporto, motivazione e competizione amichevole. Questa comunità di atleti, indipendentemente dal livello di abilità, crea un ambiente inclusivo dove tutti possono progredire e raggiungere i propri obiettivi di fitness.

CrossFit è anche noto per le sue competizioni, come i CrossFit Games, dove gli atleti competono in una serie di eventi per determinare il “più in forma sulla Terra”. Questi eventi hanno aumentato la visibilità del CrossFit, attirando sempre più persone a provare questo stile di allenamento.

In sintesi, CrossFit continua a essere uno sport emergente grazie alla sua capacità di fornire allenamenti variati, efficaci e una forte comunità di supporto. È ideale per chi cerca un programma di fitness completo che sfidi il corpo e la mente, offrendo al contempo un senso di appartenenza.

Embed from Getty Images

3. eSports

Gli eSports stanno trasformando radicalmente il concetto di sport, portando i videogiochi a un livello competitivo professionistico. Questa disciplina emergente vede i giocatori sfidarsi in tornei e leghe di vari videogiochi, come “League of Legends“, “Dota 2“, “Fortnite” e “Counter-Strike: Global Offensive“. Con la crescente diffusione delle piattaforme di streaming come Twitch e YouTube, gli eSports hanno raggiunto un pubblico globale, attirando milioni di spettatori e partecipanti.

Una delle ragioni principali del successo degli eSports è l’accessibilità. Chiunque con un computer o una console e una connessione internet può partecipare e competere. I tornei di eSports offrono premi in denaro significativi, con alcuni eventi che mettono in palio milioni di dollari, rendendo questo campo non solo una passione ma una carriera potenziale per i giocatori di talento.

Gli eSports richiedono una combinazione di abilità tecniche, strategiche e di lavoro di squadra. I giocatori devono avere riflessi rapidi, capacità di problem-solving e la capacità di lavorare bene sotto pressione. Le squadre professionistiche spesso includono coach, analisti e specialisti di salute mentale per ottimizzare le prestazioni dei giocatori, sottolineando l’impegno e la professionalità richiesti a questo livello.

Inoltre, gli eSports stanno ricevendo sempre più riconoscimenti ufficiali. Molti paesi ora riconoscono i giocatori di eSports come atleti ufficiali, e alcune università offrono borse di studio per gli eSports, similmente agli sport tradizionali. Questo riconoscimento ha contribuito a legittimare gli eSports come una vera e propria disciplina sportiva.

In conclusione, gli eSports rappresentano un’entusiasmante evoluzione nel mondo dello sport, combinando la passione per i videogiochi con la competizione professionale. Questo sport emergente offre opportunità uniche per giocatori e spettatori, creando una nuova frontiera per l’intrattenimento e la competizione globale.

Embed from Getty Images

4. Yoga Acrobatico (AcroYoga)

L’AcroYoga è uno sport emergente che unisce lo yoga tradizionale con elementi di acrobazia e ginnastica, creando un’esperienza unica e coinvolgente. Nato dalla fusione di queste discipline, l’AcroYoga si pratica in coppia o in gruppo, promuovendo non solo la forza fisica e la flessibilità, ma anche la fiducia e la collaborazione tra i partecipanti.

In una tipica sessione di AcroYoga, i praticanti assumono ruoli specifici: il “base”, che supporta e solleva l’altro partecipante, chiamato “flyer”, e lo “spotter”, che garantisce la sicurezza durante l’esecuzione delle pose. Le pose includono sollevamenti, bilanciamenti e transizioni acrobatiche che richiedono coordinazione, comunicazione e fiducia reciproca. Queste pose, spesso spettacolari, sono sia un allenamento intenso che una forma di espressione artistica.

Uno degli aspetti più attraenti dell’AcroYoga è il suo approccio inclusivo. Può essere praticato da persone di tutte le età e livelli di fitness, poiché le pose e gli esercizi possono essere modificati per adattarsi alle capacità individuali. Le sessioni di AcroYoga spesso iniziano con esercizi di riscaldamento e yoga tradizionale per preparare il corpo e la mente, seguiti da esercizi di acrobatica e stretching.

L’AcroYoga offre numerosi benefici per la salute. Oltre a migliorare la forza e la flessibilità, aiuta a ridurre lo stress, migliorare la concentrazione e rafforzare i legami sociali. La pratica regolare può anche contribuire a migliorare l’equilibrio, la postura e la consapevolezza corporea.

La crescente popolarità dell’AcroYoga è dovuta anche alla sua forte presenza sui social media, dove i praticanti condividono foto e video delle loro pose e transizioni. Questa visibilità ha attratto un numero crescente di persone interessate a provare questo sport emergente.

In sintesi, l’AcroYoga è una disciplina che combina fitness, divertimento e connessione sociale. Perfetto per chi cerca un’attività fisica che vada oltre l’allenamento tradizionale, l’AcroYoga offre un modo creativo e collaborativo per mantenersi in forma e migliorare il benessere generale.

sport emergenti

5. Surf Indoor

Il surf indoor sta emergendo come una popolare alternativa al surf tradizionale, grazie alla creazione di strutture innovative che offrono onde artificiali perfette per cavalcare tutto l’anno. Questo sport emergente è l’ideale per chi desidera migliorare le proprie abilità di surf senza dover dipendere dalle condizioni del mare o dalla stagionalità.

Le strutture per il surf indoor utilizzano tecnologie avanzate per creare onde artificiali di varie dimensioni e intensità, permettendo ai surfisti di praticare in un ambiente controllato. Queste onde sono progettate per replicare le condizioni dell’oceano, offrendo una sfida realistica e stimolante per surfisti di tutti i livelli. Che tu sia un principiante che cerca di imparare le basi o un esperto che vuole affinare le proprie tecniche, il surf indoor offre un’opportunità unica per allenarsi e divertirsi.

Un grande vantaggio del surf indoor è la possibilità di ricevere istruzioni immediate e personalizzate. Molti centri di surf indoor offrono lezioni con istruttori qualificati che possono fornire feedback in tempo reale, aiutando i surfisti a migliorare rapidamente. Inoltre, l’ambiente sicuro e controllato riduce il rischio di incidenti e permette di concentrare tutta l’attenzione sull’apprendimento e il perfezionamento delle tecniche di surf.

Il surf indoor sta anche contribuendo a rendere il surf più inclusivo e accessibile. Le strutture indoor sono spesso situate in aree urbane lontane dalla costa, permettendo a persone che vivono lontano dall’oceano di sperimentare e godere di questo sport. Inoltre, la possibilità di programmare sessioni di surf in qualsiasi momento elimina le barriere legate alle condizioni meteorologiche e alle maree, rendendo più facile per chiunque inserire il surf nella propria routine quotidiana.

In conclusione, il surf indoor è uno sport emergente che sta guadagnando rapidamente popolarità grazie alla sua accessibilità, sicurezza e alla possibilità di allenarsi in modo continuo e efficace. Se sei alla ricerca di un modo entusiasmante per mantenerti in forma e migliorare le tue abilità di surf, il surf indoor potrebbe essere la soluzione ideale per te.

Embed from Getty Images

6. Trail Running

Il Trail Running, la corsa su sentieri naturali, sta rapidamente diventando uno degli sport emergenti più popolari grazie ai suoi numerosi benefici per il corpo e la mente. Questa disciplina combina il piacere dell’escursionismo con l’intensità della corsa, offrendo un’esperienza unica che va oltre la tradizionale corsa su strada.

Uno dei principali vantaggi del Trail Running è l’opportunità di connettersi con la natura. Correre su sentieri immersi nel verde, lontano dal traffico cittadino e dall’inquinamento, offre un’esperienza rigenerante e rilassante. L’aria fresca, i panorami mozzafiato e il contatto diretto con l’ambiente naturale possono ridurre significativamente lo stress e migliorare il benessere mentale. La variabilità del terreno, che può includere salite, discese, rocce e radici, rende ogni corsa una nuova avventura, mantenendo alta la motivazione e l’entusiasmo.

Dal punto di vista fisico, il Trail Running offre un allenamento completo. La corsa su terreni irregolari richiede un maggiore impegno muscolare rispetto alla corsa su superfici piane. I muscoli delle gambe, in particolare, vengono sollecitati in modo diverso, migliorando la forza, la resistenza e la stabilità articolare. Inoltre, il Trail Running è meno stressante per le articolazioni rispetto alla corsa su asfalto, poiché il terreno naturale assorbe meglio l’impatto dei passi, riducendo il rischio di infortuni.

Il Trail Running è anche un ottimo modo per migliorare l’equilibrio e la coordinazione. Navigare su sentieri irregolari e affrontare ostacoli naturali richiede una maggiore attenzione e un costante aggiustamento del proprio equilibrio, rafforzando i muscoli stabilizzatori e migliorando la propriocezione.

Per chi cerca una sfida competitiva, esistono numerosi eventi di Trail Running, dalle gare brevi ai ultramaratoni, che offrono l’opportunità di misurarsi con altri corridori e testare i propri limiti. Questi eventi si svolgono spesso in luoghi spettacolari, aggiungendo un ulteriore livello di eccitazione e motivazione.

In sintesi, il Trail Running è uno sport emergente che combina fitness, avventura e un profondo contatto con la natura. È ideale per chi cerca un’alternativa alla corsa tradizionale e vuole esplorare nuovi orizzonti, migliorando allo stesso tempo la propria salute fisica e mentale. Se desideri un’attività che offra una pausa rigenerante dalla routine quotidiana, il Trail Running potrebbe essere la scelta perfetta per te.

Il Calisthenics – Sport emergenti: 10 nuove tendenze da provare – Wansport Newsroom

7. Calisthenics

Il Calisthenics è un metodo di allenamento a corpo libero che sta rapidamente guadagnando popolarità come sport emergente. Questo approccio al fitness si concentra sull’uso del proprio peso corporeo per sviluppare forza, flessibilità e resistenza, senza la necessità di attrezzature costose o accesso a una palestra. Gli esercizi di base includono flessioni, trazioni, dips, squat e sit-up, ma possono evolversi in movimenti più avanzati e acrobatici come muscle-up, front lever, planche e handstand push-up.

Uno dei principali vantaggi del Calisthenics è la sua accessibilità. Può essere praticato ovunque, dal parco sotto casa alla propria stanza, rendendolo ideale per chi ha uno stile di vita dinamico e vuole mantenersi in forma senza vincoli. Tutto ciò che serve è un po’ di spazio e, in alcuni casi, una barra per trazioni o delle parallele.

Il Calisthenics non solo migliora la forza muscolare, ma sviluppa anche la coordinazione, l’equilibrio e la mobilità. Gli esercizi richiedono un controllo del corpo molto preciso, il che aiuta a migliorare la propriocezione, ossia la consapevolezza del proprio corpo nello spazio. Questa maggiore consapevolezza può portare a una migliore postura e riduzione del rischio di infortuni, sia durante l’allenamento che nelle attività quotidiane.

Ti potrebbe interessare: Calisthenics: l’arte dell’allenamento con il peso corporeo

Un altro aspetto attraente del Calisthenics è la comunità globale che si è sviluppata intorno a questa disciplina. I praticanti condividono spesso i loro progressi e routine di allenamento sui social media, creando una rete di supporto e ispirazione. Eventi e competizioni di Calisthenics sono diventati sempre più comuni, offrendo una piattaforma per dimostrare abilità e sfidarsi amichevolmente.

Dal punto di vista estetico, il Calisthenics promuove uno sviluppo muscolare armonioso e una definizione fisica impressionante, poiché coinvolge simultaneamente molteplici gruppi muscolari. Questo tipo di allenamento è particolarmente efficace per sviluppare un corpo forte e funzionale, adatto a una vasta gamma di attività fisiche.

In conclusione, il Calisthenics è uno sport emergente che offre numerosi benefici per la salute e il fitness, con l’ulteriore vantaggio di essere estremamente accessibile e versatile. Se sei alla ricerca di un modo efficace per allenarti, che possa essere praticato ovunque e che favorisca un corpo forte e bilanciato, il Calisthenics potrebbe essere la soluzione ideale per te.

Embed from Getty Images

8. Skateboarding

Dopo il debutto alle Olimpiadi di Tokyo 2020, lo skateboard ha visto una rinascita di interesse, diventando uno degli sport emergenti più apprezzati, soprattutto tra i giovani. Questo sport non è solo una forma di attività fisica, ma un vero e proprio stile di vita che combina tecnica, creatività ed espressione personale.

Lo skateboarding offre numerosi benefici fisici. È un’attività che richiede equilibrio, coordinazione e forza. Mentre si eseguono trick e manovre, i muscoli delle gambe e del core vengono continuamente sollecitati, contribuendo a sviluppare una buona condizione fisica. Inoltre, la pratica regolare dello skateboard può migliorare la resistenza cardiovascolare e la flessibilità.

Dal punto di vista mentale, lo skateboarding è un ottimo modo per sviluppare la resilienza e la determinazione. Le cadute e gli errori sono parte integrante del processo di apprendimento, e riuscire a superare le difficoltà e perfezionare le proprie abilità può rafforzare la fiducia in se stessi e la capacità di affrontare le sfide. Inoltre, lo skateboard offre una valvola di sfogo creativa, permettendo ai praticanti di esprimere la propria individualità attraverso lo stile e le tecniche uniche.

Lo skateboarding è anche un’attività altamente sociale. I parchi skate e gli spazi urbani dedicati diventano luoghi di incontro per i praticanti, favorendo la formazione di comunità affiatate. Questi luoghi non sono solo per l’allenamento, ma anche per condividere esperienze, imparare nuovi trick dagli altri e costruire amicizie durature. La comunità dello skate è nota per essere inclusiva e solidale, accogliendo persone di tutte le età e background.

Il ritorno dello skateboarding sulla scena internazionale ha portato anche a un aumento della sua popolarità sui social media. Video e clip di trick spettacolari diventano virali, ispirando nuovi appassionati a provare questo sport. Inoltre, molti brand e aziende stanno investendo nello skateboard, sponsorizzando atleti e organizzando eventi che contribuiscono a far crescere ulteriormente la popolarità di questo sport.

In sintesi, lo skateboarding è uno sport emergente che combina fitness, creatività e socialità. È perfetto per chi cerca un’attività che non solo mantenga il corpo in forma, ma che offra anche un modo per esprimere se stessi e connettersi con una comunità vibrante e inclusiva. Se sei alla ricerca di un modo divertente e stimolante per mantenerti attivo, lo skateboarding potrebbe essere l’opzione ideale per te.

Embed from Getty Images

Ti potrebbe interessare: Il Korfball, il gioco dove maschi e femmine giocano insieme

9. Parkour

Il Parkour, conosciuto anche come “l’arte dello spostamento”, è uno sport emergente che sta guadagnando popolarità grazie alla sua combinazione di agilità, forza e creatività. Nato in Francia, il Parkour consiste nel muoversi attraverso l’ambiente urbano superando ostacoli con salti, arrampicate e altre manovre acrobatiche. Questo sport trasforma le strade, i parchi e gli edifici in un campo di allenamento dinamico e avvincente.

Uno degli aspetti più affascinanti del Parkour è la sua capacità di migliorare l’agilità e la coordinazione. I praticanti, noti come traceurs, devono essere in grado di adattarsi rapidamente agli ostacoli e di pianificare il percorso più efficiente per superarli. Questa continua interazione con l’ambiente rafforza i riflessi e la capacità di problem-solving, oltre a migliorare la forza muscolare e la resistenza fisica.

Il Parkour non richiede attrezzature speciali, il che lo rende estremamente accessibile. Tutto ciò di cui hai bisogno è un paio di scarpe comode e una forte determinazione. I traceurs utilizzano il proprio corpo per eseguire movimenti fluidi e potenti, sfruttando la gravità e l’inerzia a loro vantaggio. Questo approccio minimalista all’allenamento promuove una connessione profonda con il proprio corpo e una maggiore consapevolezza dei propri limiti e potenzialità.

Oltre ai benefici fisici, il Parkour offre un forte senso di comunità e appartenenza. Gli allenamenti di gruppo e le jam session, dove i traceurs si riuniscono per praticare insieme, sono momenti di condivisione, apprendimento e supporto reciproco. Questo spirito collaborativo è un aspetto fondamentale del Parkour, che incoraggia il rispetto e l’incoraggiamento tra i praticanti di tutti i livelli.

Il Parkour è anche un ottimo modo per esplorare e interagire con l’ambiente urbano in modo creativo e non convenzionale. I traceurs vedono il mondo attraverso una lente unica, scoprendo nuove possibilità di movimento in luoghi che altri considerano banali. Questa prospettiva innovativa può portare a una maggiore apprezzamento del paesaggio urbano e della propria capacità di navigarlo.

In conclusione, il Parkour è uno sport emergente che combina fisicità, creatività e comunità. È perfetto per chi cerca un allenamento completo che sfidi il corpo e la mente, offrendo al contempo un’esperienza avventurosa e gratificante. Se vuoi scoprire un nuovo modo di muoverti e interagire con il mondo intorno a te, il Parkour potrebbe essere la scelta ideale.

Embed from Getty Images

10. Disc Golf

Il Disc Golf è uno sport emergente che sta rapidamente guadagnando popolarità grazie alla sua combinazione di divertimento, accessibilità e competizione. Simile al golf tradizionale, il Disc Golf utilizza dischi (simili ai frisbee) al posto delle palline e dei bastoni, con l’obiettivo di lanciare il disco in un canestro metallico nel minor numero di tiri possibile. Questa attività può essere praticata in numerosi parchi e spazi aperti, rendendola facilmente accessibile a tutti.

Uno dei principali vantaggi del Disc Golf è la sua semplicità. Le regole sono facili da comprendere, e chiunque può iniziare a giocare senza bisogno di attrezzature costose. Un set base di dischi, che include generalmente un driver, un mid-range e un putter, è tutto ciò che serve per iniziare. Questo rende il Disc Golf una scelta ideale per le famiglie, i gruppi di amici e chiunque voglia provare qualcosa di nuovo senza un grande investimento iniziale.

Dal punto di vista fisico, il Disc Golf offre un ottimo allenamento. Mentre si cammina tra una buca e l’altra, spesso su terreni variabili, si fa esercizio aerobico. I lanci stessi richiedono coordinazione, forza e precisione, coinvolgendo i muscoli delle braccia, delle spalle e del core. La combinazione di camminata e lanci rende il Disc Golf un’attività completa che migliora sia la resistenza che la forza muscolare.

Il Disc Golf è anche un’attività altamente sociale. Molti parchi di Disc Golf organizzano tornei e eventi locali, creando una comunità accogliente e inclusiva. I giocatori spesso condividono consigli, tecniche e strategie, rendendo facile fare nuove amicizie e migliorare le proprie abilità. Questa dimensione sociale aggiunge un ulteriore livello di divertimento e motivazione.

Inoltre, il Disc Golf promuove la connessione con la natura. I campi di Disc Golf sono generalmente situati in parchi e aree verdi, offrendo l’opportunità di godere dell’aria aperta e della bellezza naturale. Questo contatto con la natura può avere effetti positivi sul benessere mentale, riducendo lo stress e migliorando l’umore.

In conclusione, il Disc Golf è uno sport emergente che offre una combinazione unica di accessibilità, esercizio fisico e socialità. È perfetto per chi cerca un’attività divertente e rilassante che possa essere praticata da soli o in compagnia. Se desideri esplorare un nuovo modo di rimanere attivo e trascorrere del tempo all’aria aperta, il Disc Golf potrebbe essere la scelta ideale per te.

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport
Viento Future Lab

Viento Future Lab rivoluziona il Pickleball

Viento Future Lab: pickleball e tecnologia si fondono grazie alla partnership con Wansport, fino al 19 giugno Al Merlata Bloom di Milano

Benvenuti al Viento Future Lab, l’ultima e più innovativa iniziativa di Viento, marchio leader nel settore dell’abbigliamento e delle attrezzature per padel e pickleball. Situato nel cuore del Centro Commerciale Merlata Bloom a Milano, questa esperienza temporanea offre agli appassionati di sport di racchetta un’opportunità unica di immergersi nel mondo del pickleball.

Il fascino del Pickleball

Il Viento Future Lab non è solo un temporary store; è un vero e proprio laboratorio di idee e innovazioni nel campo degli sport di racchetta. Play-It ha installato un campo da pickleball con la superficie Play-Flex Confort, progettata per garantire la migliore giocabilità. Qui, i visitatori possono scoprire e innamorarsi del pickleball, lo sport di racchetta che sta guadagnando sempre più fan in tutto il mondo, inclusi oltre 30 milioni solo negli Stati Uniti nell’ultimo anno.

Ti potrebbe interessare: Scopriamo il Pickleball

Esperienze interattive

Oltre alla possibilità di giocare, il Viento Future Lab offre una serie di eventi che arricchiscono l’esperienza. Dall’acquisto delle ultime collezioni Viento dedicate al padel e al pickleball, ai clinic, tornei e incontri formativi, c’è qualcosa per appassionati di tutti i livelli e età. Il temporary store, aperto fino al 19 giugno, è un punto di incontro per la community, promuovendo non solo lo sport, ma anche la cultura e lo stile di vita che lo circondano.

Il temporary store di Viento al Merlata Bloom di Milano – Wansport Newsroom

Collaborazione strategica tra Viento e Wansport

Un aspetto importante di questa iniziativa è la collaborazione tra Viento e Wansport. Attraverso l’app Wansport, i giocatori possono prenotare facilmente il campo da pickleball, dimostrando come la tecnologia possa facilitare l’accesso allo sport e migliorare l’esperienza degli utenti. Questa partnership non solo rafforza l’identità di entrambi i marchi nel settore dello sport, ma stabilisce anche un modello di sinergia tra innovazione tecnologica e passione sportiva, con l’obiettivo comune di promuovere attivamente la crescita dei sport di racchetta e di coinvolgere più persone nella pratica attiva.

Il Viento Future Lab è più di un semplice evento; è un’anteprima del futuro degli sport di racchetta. Grazie a questa iniziativa, Viento e Wansport stanno definendo il nuovo standard per l’engagement degli appassionati e la promozione dello sport attraverso l’innovazione tecnologica e la collaborazione strategica.

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport
Il Club del Futuro

Come sarà il Club sportivo del futuro?

E quale sarà il ruolo del padel? Una riflessione sui percorsi innovativi e strategie di sviluppo che prova a rispondere ad alcune interessanti domande sul Club del futuro

Il mondo dei centri sportivi sta attraversando una rivoluzione senza precedenti, ispirata dalle tendenze provenienti dal mercato americano. La visione del “Club del Futuro” abbraccia un concetto polifunzionale e multisportivo, dove l’offerta va oltre la pratica sportiva tradizionale, includendo una vasta gamma di servizi correlati. In questo scenario di evoluzione, ci interrogammo sul ruolo chiave che il padel potrebbe svolgere, diventando il fulcro attorno al quale si sviluppa la diversificazione dell’offerta. Esploriamo anche come il marketing intelligente e l’implementazione di tecnologie avanzate, come quelle offerte da gestionali già pronti per una gestione a 360 gradi come Wansport e la relativa app di prenotazione che connette in modo sempre più coinvolgente gli sportivi con i club, possano plasmare il successo dei centri sportivi del futuro.

Il Club del futuro
Il Padel come fulcro di una proposta sportiva polifunzionale – Wansport Newsroom

Il Club multifunzionale del futuro

Nel club sportivo del futuro la diversificazione è la chiave di volta. I centri sportivi non saranno più meri luoghi di allenamento o strutture dove farsi la partita con gli amici dove l’esperienza si esaurisce all’interno della semplice prenotazione del campo, ma vivaci hub multisport. Oltre al padel, troveremo campi da tennis, spazi fitness, corsi di yoga e molto molto altro, creando un ambiente dinamico e coinvolgente e adatto a tutte le età e alle esigenze.

La focalizzazione sul padel è cruciale. Questo sport diventa il catalizzatore dell’esperienza, attraendo una vasta gamma di partecipanti grazie alla sua natura sociale e divertente. Il padel si configura come il punto di partenza ideale per coinvolgere gli utenti in un’ampia gamma di attività, rendendo il centro uno spazio adatto a tutti.

La diversificazione non si ferma solo agli sport tradizionali. Il Club del Futuro offre servizi extra come saune, corsi di yoga, ristorazione ecc. L’obiettivo è creare un ambiente dove il benessere si intreccia con l’attività fisica, rendendo il centro uno spazio completo e appagante pensato come spazio di intrattenimento e attività per tutta la famiglia.

Esplorare il ruolo distintivo del padel in questa diversificazione è fondamentale. Vedremo come questo sport, con la sua combinazione unica di socialità e divertimento, diventi il cuore pulsante che catalizza l’offerta variegata, attirando un pubblico sempre più vasto.

Il Monviso Sporting Club – Wansport Newsroom

Marketing per il Club del Futuro: sfide e strategie vincenti

Nel contesto in continua evoluzione dei centri sportivi del futuro, la prospettiva di attirare e trattenere una clientela fedele richiede un approccio di marketing raffinato e innovativo. Esaminiamo tre pilastri chiave che delineano il successo del Club del Futuro in questo panorama dinamico.

Strategie per aumentare e fidelizzare la clientela:

Le strategie di marketing devono essere quanto più diversificate e mirate possibile per affrontare la sfida di attrarre e trattenere la clientela. Una combinazione intelligente di promozioni coinvolgenti, programmi di fedeltà personalizzati e esperienze uniche durante gli eventi tematici può creare un ambiente accattivante. La chiave è trasformare gli occasionali visitatori in membri abituali, instaurando un legame emozionale con il Club.

Ti potrebbe interessare: Semplici ed efficaci strategie di marketing per il tuo centro sportivo – Ebook gratis

Creare esperienze memorabili, come competizioni interne, eventi tematici o incontri con ospiti speciali, o anche offrire servizi pensati per famiglie non solo attira l’attenzione ma costruisce una connessione più profonda con il pubblico. Una strategia mirata e personalizzata è essenziale, riconoscendo che ogni cliente è unico e risponde a stimoli diversi.

Utilizzo di dati e strumenti di marketing per comunicare in modo efficace:

I dati sono il cuore pulsante di una strategia di marketing efficace. Strumenti avanzati, come Wansport, permettono di raccogliere e analizzare dati dettagliati sul comportamento degli utenti. Capire le preferenze individuali, le abitudini di prenotazione e le attività preferite offre un vantaggio competitivo. La personalizzazione delle comunicazioni, dalle offerte speciali alle raccomandazioni personalizzate, basate sui dati, aumenta la rilevanza e l’efficacia del messaggio.

La chiave è tradurre questi dati in azioni concrete. L’automazione del marketing, basata su informazioni dettagliate, consente di inviare comunicazioni mirate e tempestive. Un cliente che prenota regolarmente campi da tennis potrebbe ricevere offerte esclusive su lezioni di tennis o sconti per la palestra, creando un’esperienza personalizzata che si traduce in fedeltà.

Approccio verticale e customizzabile attraverso le App di prenotazione:

Le app di prenotazione non sono più semplici strumenti operativi; diventano piattaforme di coinvolgimento chiave. Offrendo un approccio verticale, queste app vanno oltre la semplice prenotazione di un campo sportivo. Consentono agli utenti di personalizzare la propria esperienza, scegliendo le attività preferite, ricevendo notifiche su eventi o offerte speciali e gestendo la propria routine sportiva in modo flessibile.

Un approccio verticale significa pensare in modo olistico, offrendo servizi che vanno oltre il singolo atto di prenotare un campo. L’integrazione di sistemi di pagamento, notifiche in tempo reale e feedback immediato crea un ecosistema virtuale che si adatta alle esigenze individuali. La customizzazione diventa la chiave per soddisfare le aspettative sempre crescenti della clientela moderna.

In conclusione, affrontare la sfida del marketing per il Club del Futuro richiede un mix equilibrato di strategie di coinvolgimento, utilizzo intelligente dei dati e approccio personalizzato attraverso le app di prenotazione. Questi pilastri sono interconnessi, lavorando sinergicamente per costruire e mantenere una clientela fedele, fondamentale per il successo e la sostenibilità del Club del Futuro nell’ambiente competitivo dei centri sportivi moderni.

Tecnologia al servizio del Club: ottimizzare l’esperienza utente con innovazione digitale

Nel panorama dinamico del Club del Futuro, l’utilizzo intelligente della tecnologia si rivela fondamentale per offrire un’esperienza utente superiore. Esploriamo come l’integrazione di tecnologie, l’impiego di gestionali avanzati come Wansport e l’integrazione delle app di prenotazione possano sinergicamente plasmare il Club e promuoverne le offerte in modo efficace.

Utilizzo di Tecnologie per Migliorare l’Esperienza dell’Utente:

L’adozione di tecnologie innovative è il cuore della trasformazione del Club del Futuro. Dall’accesso digitale ai campi sportivi tramite dispositivi mobili alla realtà aumentata per migliorare le sessioni di allenamento, ogni aspetto dell’esperienza dell’utente è permeato da soluzioni tecnologiche. L’obiettivo è creare un ambiente moderno, intuitivo e all’avanguardia, rispondendo alle aspettative sempre crescenti degli sportivi digitali.

Le soluzioni tecnologiche devono essere progettate per semplificare le interazioni e migliorare la fruibilità. L’accesso rapido alle informazioni, la facilità di prenotazione attraverso piattaforme user-friendly e l’integrazione di elementi interattivi contribuiscono a un’esperienza utente fluida e appagante.

App Wansport
La App di Wansport

Ruolo dei gestionali come Wansport nel fornire dati utili per il marketing:

I gestionali, come Wansport, emergono come elementi chiave nell’ecosistema tecnologico del Club. Oltre a gestire le operazioni quotidiane, questi strumenti forniscono dati preziosi per il marketing. Analizzando il comportamento degli utenti, le tendenze di prenotazione e le preferenze individuali, i gestionali diventano fonti ricche di informazioni strategiche.

Wansport, ad esempio, consente di personalizzare le offerte, ottimizzare gli orari delle attività in base alla domanda e monitorare l’efficacia delle promozioni. L’integrazione di dati dettagliati contribuisce a plasmare una strategia di marketing più mirata, rispondendo alle esigenze specifiche della clientela e migliorando la rilevanza delle comunicazioni.

Integrazione delle App di Prenotazione per Promuovere le Offerte del Club:

Le app di prenotazione svolgono un ruolo cruciale nel connettere la tecnologia alle strategie di marketing. Oltre a semplificare il processo di prenotazione, queste app diventano veicoli dinamici per promuovere le offerte del club. Notifiche personalizzate su eventi, sconti esclusivi e nuove attività tengono gli utenti costantemente informati e coinvolti.

L’integrazione delle app di prenotazione con i gestionali consente una gestione centralizzata delle offerte. Dalle lezioni speciali ai pacchetti promozionali, tutto può essere facilmente promosso attraverso queste piattaforme digitali. L’accessibilità immediata e la personalizzazione delle offerte aumentano l’efficacia della promozione, creando un ciclo virtuoso di coinvolgimento e partecipazione.

Ti potrebbe interessare: L’intelligenza artificiale sta cambiando lo sport

In conclusione, l’innovazione digitale nel Club del Futuro non è solo un ornamento, ma un elemento chiave per migliorare l’esperienza dell’utente e promuovere in modo efficace le offerte del club. Dall’utilizzo di tecnologie all’avanguardia all’impiego strategico dei gestionali come Wansport e all’integrazione sinergica delle app di prenotazione, la tecnologia diventa un catalizzatore per il successo, creando un ambiente sportivo moderno, efficiente e orientato al cliente.

Creare proposte di valore con la tecnologia: guida pratica per i proprietari dei Club

Nell’era digitale, la tecnologia è un alleato prezioso per i proprietari dei club che aspirano a creare proposte di valore irresistibili per la loro clientela. Esploriamo come l’integrazione intelligente di soluzioni tecnologiche possa aprire nuove possibilità per la personalizzazione delle offerte, l’ottimizzazione delle operazioni e un’esperienza complessiva sorprendente.

Il Club Del Futuro
Creare Valore nello sport grazie alla tecnologia – Wansport Newsroom

Sfruttare la tecnologia per creare proposte di Valore:

La tecnologia è una leva strategica per trasformare il concetto di proposta di valore. L’implementazione di soluzioni innovative consente ai proprietari dei club di offrire esperienze uniche e coinvolgenti. Dall’accesso senza soluzione di continuità ai servizi tramite app di prenotazione avanzate alla creazione di programmi fedeltà basati su dati dettagliati, la tecnologia diventa il fondamento per la creazione di proposte di valore che vanno oltre le aspettative.

L’integrazione di funzionalità avanzate, come realtà aumentata per migliorare le sessioni di allenamento o sistemi di punteggio in tempo reale per le competizioni interne, aggiunge un elemento di innovazione che distingue il club dalla concorrenza. La chiave è utilizzare la tecnologia come catalizzatore per offrire un valore tangibile e differenziato.

Personalizzazione delle offerte in base alle preferenze degli utenti:

La personalizzazione è il fulcro della creazione di proposte di valore efficaci. Attraverso l’analisi dei dati degli utenti, i proprietari dei club possono comprendere le preferenze individuali e adattare le offerte di conseguenza. Le app di prenotazione, integrate con i gestionali come Wansport, giocano un ruolo centrale nell’ottenere dati dettagliati sul comportamento degli utenti.

Dalla creazione di pacchetti personalizzati alla raccomandazione di attività in base alle preferenze storiche, la personalizzazione delle offerte si traduce in una maggiore soddisfazione del cliente. La tecnologia offre strumenti avanzati per anticipare le esigenze degli utenti, creando un’esperienza su misura che genera fedeltà.

Ottimizzazione delle operazioni e dell’esperienza complessiva:

La tecnologia non solo migliora le offerte, ma ottimizza anche le operazioni dietro le quinte. I gestionali come Wansport consentono una gestione integrata, dall’amministrazione delle prenotazioni alla monitoraggio delle prestazioni degli istruttori. L’automazione dei processi, come la gestione delle iscrizioni o la pianificazione delle attività, libera tempo prezioso per il focus sull’esperienza del cliente.

L’esperienza complessiva, arricchita dalla tecnologia, include elementi come accesso rapido alle informazioni, procedure di check-in senza contatto e feedback istantaneo. Questi dettagli, spesso trascurati, contribuiscono a un ambiente accogliente e moderno, consolidando l’immagine del club come un luogo all’avanguardia e orientato al cliente.

In conclusione, la tecnologia è una risorsa chiave per i proprietari dei club che cercano di creare proposte di valore significative. Dall’uso innovativo delle app di prenotazione all’integrazione intelligente dei gestionali come Wansport, la tecnologia è la forza trainante per personalizzare le offerte, ottimizzare le operazioni e migliorare complessivamente l’esperienza del cliente. Investire in queste soluzioni non solo distingue il club nella competizione, ma crea un terreno fertile per una crescita sostenibile e la fedeltà duratura della clientela.

Il Club del Futuro
Nel club del futuro giocatori e club sono interconnessi – Wansport Newsroom

Il Club del Futuro è qui

Il Club del Futuro si presenta come una realtà dinamica e all’avanguardia, plasmata da tendenze polifunzionali e dal ruolo cruciale del padel. In questa sintesi conclusiva, esaminiamo i vantaggi chiave di questa rivoluzione, invitiamo all’adozione di strategie di marketing e tecnologie innovative, e gettiamo uno sguardo al futuro dell’evoluzione dei centri sportivi.

Vantaggi della Tendenza Polifunzionale e del Ruolo del Padel:

La tendenza polifunzionale nei centri sportivi del futuro non è solo un’evoluzione, ma una rivoluzione nella concezione stessa di uno spazio sportivo. La diversificazione delle offerte, dall’inclusione di sport come il padel a una vasta gamma di servizi correlati, crea un ambiente accattivante e multisensoriale. Il padel, in particolare, emerge come il catalizzatore, attirando il pubblico e aprendo le porte a una varietà di attività sportive e di benessere.

L’integrazione del padel non è solo una scelta di sport, ma un modo per creare un punto focale per la diversificazione. La sua natura “sociale” si propaga attraverso il centro sportivo, incanalando l’energia e l’interesse verso una gamma più ampia di attività, dall’allenamento tradizionale a esperienze più raffinate come il pilates, lo yoga e i centri benessere. Questa tendenza polifunzionale crea un ambiente inclusivo, adattabile alle diverse esigenze e preferenze degli utenti.

Invito all’adozione di strategie di marketing e tecnologie innovative:

Per i gestori dei club sportivi, l’adozione di strategie di marketing e tecnologie innovative è imperativa per capitalizzare appieno sulle opportunità offerte dal Club del Futuro. La personalizzazione delle offerte attraverso dati dettagliati, strategie di coinvolgimento della comunità e l’uso intelligente delle app di prenotazione sono solo l’inizio. Le sfide del futuro richiederanno soluzioni creative e un approccio continuo all’innovazione.

Wansport e altri gestionali avanzati diventano alleati indispensabili, fornendo non solo un sistema organizzato per la gestione quotidiana, ma anche un tesoro di dati utili per informare decisioni strategiche di marketing. L’invito è a non vedere la tecnologia come un semplice strumento, ma come un partner strategico nella creazione di esperienze uniche e nell’ottimizzazione delle operazioni.

Prospettive future per l’evoluzione dei Centri Sportivi:

Guardando al futuro, l’evoluzione dei centri sportivi si profila verso una maggiore diversificazione e personalizzazione. La tendenza polifunzionale sarà sempre più centrale, con centri sportivi che fungono da hub multisportivi e multifunzionali. La personalizzazione diventerà la norma, con esperienze su misura che rispondono alle esigenze individuali e creano legami più profondi con la clientela.

Le prospettive future abbracciano l’innovazione continua, l’adozione di tecnologie emergenti e la creazione di partnership strategiche. L’evoluzione non sarà solo tecnologica ma abbraccerà un approccio più umano, in cui il Club del Futuro diventa non solo uno spazio sportivo, ma un luogo di comunità, benessere e connessione.

In conclusione, il Club del Futuro è qui e ora. La sfida è abbracciare il cambiamento, adottare strategie all’avanguardia e sfruttare la potenza della tecnologia per plasmare una nuova era nei centri sportivi. La strada è aperta per una rivoluzione che va oltre le aspettative, creando non solo luoghi di attività fisica ma esperienze dinamiche e coinvolgenti che ridefiniranno il concetto stesso di “club sportivo”.

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport
Padel Trend Expo

Wansport al Padel Trend Expo 2024: Innovazione e Connessione

L’impatto rivoluzionario di Wansport nel padel e nello sport con tecnologia avanzata e partnership strategiche al Padel Trend Expo 2024. Vi aspettiamo a Milano, dal 19 al 21 gennaio 2024.

L’attesissima partecipazione di Wansport al Padel Trend Expo 2024 rappresenta un momento cruciale nel mondo del padel e dello sport in generale. Questo evento non è solo una vetrina per le ultime innovazioni, ma anche un punto di incontro per esperti, appassionati e professionisti del settore. Wansport, con il suo impegno verso l’innovazione tecnologica e le collaborazioni strategiche, si posiziona come un leader nel campo, pronto a ridefinire l’esperienza sportiva.

Un passo avanti nella tecnologia sportiva: parla Antonio Tatoli

Antonio Tatoli, Presidente e Founder di Wansport, delinea la visione e gli sviluppi recenti dell’azienda. “In Wansport, comprendiamo che il progresso tecnologico è fondamentale per evolvere il modo in cui si pratica lo sport. Per questo, abbiamo sviluppato un’app che non solo risponde alle esigenze specifiche dei giocatori di padel, ma eleva l’intera esperienza sportiva.” Antonio descrive come la funzione ‘Voglio Giocare’ permetta ai giocatori di connettersi e organizzare partite con facilità, mentre l’introduzione di livelli di gioco personalizzati assicuri sfide sempre stimolanti e adatte a ogni abilità.

Inoltre, Antonio sottolinea l’importanza della natura multisportiva di Wansport: “Non ci limitiamo al padel. Il nostro software gestionale è versatile e si adatta a centri sportivi di varie dimensioni, offrendo soluzioni su misura per una vasta gamma di discipline sportive.”

Padel Trend Expo
Antonio Tatoli – Presidente & Founder Wansport

“La nostra app va oltre il padel, è un trampolino verso un futuro multisportivo interconnesso.”Antonio Tatoli

Ti potrebbe interessare: Aprire un campo da Padel: Aspetti giuridici e organizzativi

Oltre il software: marketing e partnership per il futuro: parla Michele Granieri

Michele Granieri, CEO e Founder di Wansport, illustra l’espansione dell’azienda nel marketing e nelle partnership. “Il nostro obiettivo è quello di posizionare Wansport al centro dell’ecosistema sportivo. Attraverso partnership strategiche con marchi B2C e B2B, stiamo ampliando la nostra offerta ben oltre un semplice software gestionale. Sottoscrivere un abbonamento con Wansport significa accedere a un mondo di opportunità.” Michele approfondisce l’importanza delle partnership, spiegando come queste collaborazioni apportino valore aggiunto ai clienti di Wansport, inclusi sconti esclusivi, accesso a servizi professionali e opportunità di networking.

Padel Trend Expo
Michele Granieri – CEO & Founder Wansport

Con Wansport, non acquistate solo un software, ma entrate in un ecosistema di opportunità illimitate nel mondo dello sport.”Michele Granieri

Venite a trovarci al Padel Trend Expo

“Venite a scoprire come le nostre soluzioni possono trasformare la vostra esperienza sportiva, sia che siate un club, un giocatore, o un appassionato dello sport. L’Expo è l’occasione perfetta per toccare con mano le innovazioni di Wansport e comprendere come possiamo portare il vostro impegno nello sport a un livello completamente nuovo.”

Wansport Padel Trend Expo Milano

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport Club Manager
Wansport Club Manager
Beach Volley in Italia

Beach Volley in Italia: uno sport in espansione

Un long form article dedicato al Beach Volley: origini, sviluppi, prospettive e tutto ciò che c’è da sapere su questo sport in forte espansione in Italia

Il beach volley è un fenomeno sportivo che ha vissuto una crescita esponenziale negli ultimi anni, trasformandosi da un semplice passatempo estivo a una disciplina sportiva a tutto tondo, praticata e amata in tutto il paese. Questo sport, caratterizzato dalla sua dinamicità e accessibilità, ha visto un significativo aumento di interesse sia a livello amatoriale che professionale, diventando un punto di riferimento nel panorama sportivo italiano.

La crescita dei tesserati

Uno degli indicatori più significativi di questa ascesa è il notevole incremento dei tesserati. La Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV) ha registrato un aumento costante del numero di giocatori e squadre che partecipano a competizioni nazionali e locali. Questo aumento non solo riflette l’interesse crescente per lo sport ma anche l’espansione delle infrastrutture e delle opportunità disponibili per giocatori di tutti i livelli.

L’Investimento della Federazione

Giuseppe Manfredi, Presidente della FIPAV, ha sottolineato l’impegno della federazione nel promuovere e sostenere il beach volley in Italia. “La Federazione Italiana Pallavolo crede fortemente in questa disciplina”, ha dichiarato Manfredi, sottolineando gli investimenti significativi stanziati per promuovere l’attività giovanile di beach volley e la preparazione delle squadre nazionali, in particolare in vista della preparazione per i Giochi Olimpici di Parigi 2024​​.

Un sport per tutte le stagioni

Grazie agli investimenti nella creazione e nel miglioramento delle infrastrutture, come i campi da beach volley coperti, il beach volley in Italia è diventato uno sport praticabile quasi 365 giorni all’anno. Questo cambiamento ha permesso di superare la tradizionale stagionalità dello sport, rendendolo accessibile a un pubblico più ampio e in periodi diversi dell’anno. “La FIPAV sta dando la possibilità di giocare a beach volley quasi 365 giorni l’anno”, ha affermato Fabio Galli, coordinatore dell’attività territoriale FIPAV​​.

L’ascesa del beach volley in Italia è un chiaro esempio di come questo sport possa crescere e evolversi, diventando parte integrante del tessuto culturale e sportivo di un paese. Con il continuo supporto di federazioni e il crescente interesse da parte dei giocatori e dei fan, il beach volley in Italia è destinato a raggiungere nuove vette di popolarità e successo.

Beach Volley in Italia
Il Beach Volley è ormai uno sport per tutte le stagioni – Wansport Newsroom

Storia e origini del Beach Volley in Italia

Il beach volley in Italia, da semplice passatempo sulle spiagge a sport riconosciuto e amato, rappresenta una trasformazione affascinante e unica nel panorama sportivo del paese. La sua storia è un viaggio che riflette non solo l’evoluzione del gioco ma anche i cambiamenti culturali e sociali dell’Italia.

Dalle origini modeste alle prime competizioni

Il beach volley ha fatto il suo ingresso in Italia come un semplice gioco praticato sulle spiagge durante l’estate. Originariamente visto come un’attività ricreativa, il suo fascino era principalmente nella sua semplicità e nel divertimento che offriva. Tuttavia, con il passare degli anni, ha iniziato ad attrarre un interesse più serio e organizzato. Le prime competizioni ufficiali hanno dato al beach volley una veste più formale, segnando il passaggio da attività ludica a sport competitivo.

Il riconoscimento e l’inclusione nelle Federazioni Sportive

Un passo cruciale nella storia del beach volley in Italia è stato il suo riconoscimento ufficiale da parte delle federazioni sportive. Questo riconoscimento non solo ha legittimato il beach volley come sport ma ha anche aperto la strada per una maggiore strutturazione e organizzazione. Con l’ingresso nelle federazioni, il beach volley ha iniziato a godere di una maggiore attenzione in termini di regole, tornei ufficiali, e supporto per gli atleti.

Parallelamente alla sua crescita come sport, il beach volley ha subito una trasformazione culturale. Da sport prevalentemente estivo e legato alle spiagge, ha cominciato a essere praticato in diverse regioni e in tutte le stagioni, grazie all’evoluzione delle infrastrutture. Questo ha contribuito a cambiare la percezione del beach volley, da un’attività stagionale a uno sport completo, capace di attirare un pubblico ampio e diversificato.

Crescita dei tesserati e popolarità

Il numero di tesserati nel beach volley in Italia ha mostrato una crescita costante negli ultimi anni. Questo aumento non è limitato solo alle aree costiere ma si estende in tutto il territorio nazionale, dimostrando l’attrattiva universale dello sport. La crescita dei tesserati è un segno tangibile dell’interesse crescente verso il beach volley, con un numero sempre maggiore di persone che si avvicina a questo sport, sia per interesse ricreativo che per aspirazioni competitive.

Molti fattori hanno contribuito alla crescente popolarità del beach volley in Italia. Tra questi, l’accessibilità dello sport gioca un ruolo cruciale. Il beach volley, noto per le sue regole semplici e l’equipaggiamento minimo richiesto, è facilmente accessibile a un ampio spettro di età e abilità. Inoltre, la copertura mediatica di tornei e competizioni, sia a livello nazionale che internazionale, ha aumentato la visibilità dello sport, attraendo sia nuovi giocatori che un pubblico più vasto.

L’impatto dei media nel promuovere il beach volley è stato significativo. La trasmissione di tornei importanti e la copertura mediatica degli atleti hanno contribuito a creare un seguito dedicato, oltre a ispirare nuove generazioni di giocatori. Le competizioni, come il campionato italiano di beach volley, offrono una piattaforma per i giocatori di mostrare il loro talento e per gli appassionati di seguire i loro atleti preferiti, contribuendo a costruire una comunità più ampia attorno allo sport.

L’aumento dei tesserati e la popolarità crescente del beach volley in Italia sono sintomi di un fenomeno sportivo in piena espansione. Questo sport offre un mix unico di accessibilità, divertimento e competizione, rendendolo attraente per una vasta gamma di persone. Con il continuo supporto dei media e l’organizzazione di eventi e competizioni di alto livello, il beach volley è destinato a consolidarsi ulteriormente come uno degli sport più amati e praticati in Italia.

Evoluzione delle Infrastrutture

L’evoluzione delle infrastrutture per il beach volley in Italia è stata un fattore chiave nella crescita e nella popolarizzazione dello sport. Questa sezione esplora i cambiamenti e gli sviluppi che hanno permesso al beach volley di diventare uno sport praticabile durante tutto l’anno e non solo durante i mesi estivi.

Dai campi estivi ai campi coperti

Inizialmente, il beach volley in Italia era confinato principalmente alle spiagge durante la stagione estiva. Tuttavia, con l’aumento della popolarità dello sport, si è assistito alla creazione di strutture più permanenti e versatili. In particolare, l’introduzione di campi coperti e l’adattamento di strutture esistenti hanno permesso ai giocatori di praticare beach volley anche nei mesi più freddi, superando la limitazione stagionale e offrendo una maggiore flessibilità.

Investimenti nelle infrastrutture

Gli investimenti nelle infrastrutture del beach volley hanno svolto un ruolo cruciale in questo processo. Questi investimenti hanno spaziato dalla costruzione di nuovi campi alla modernizzazione di quelli esistenti, rendendo possibile giocare a beach volley in condizioni diverse e in diverse aree geografiche del paese. La Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV) ha mostrato un forte impegno in questo senso, destinando risorse significative per promuovere e supportare lo sviluppo di strutture adeguate.

L’evoluzione delle infrastrutture ha avuto un impatto notevole sulla pratica del beach volley. Ha permesso una maggiore partecipazione al sport, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, e ha contribuito a migliorare la qualità dell’allenamento e della competizione. Questa evoluzione ha reso il beach volley più accessibile e ha aperto la strada a una maggiore inclusione sportiva, attraendo nuovi giocatori e mantenendo l’interesse alto tutto l’anno.

Ti potrebbe interessare: Il Korfball, il gioco dove maschi e femmine giocano insieme

Beach Volley a Livello Amatoriale e Professionale

Il beach volley in Italia presenta un vivido contrasto tra i circuiti amatoriali e professionali, ognuno con le sue peculiarità e opportunità. Questa sezione esplora le differenze, le opportunità e le sfide in entrambi i livelli di gioco, evidenziando come ognuno contribuisca alla crescita e alla popolarità dello sport nel paese.

Il Beach Volley: accessibile e inclusivo

Il livello amatoriale del beach volley in Italia è noto per la sua accessibilità e natura inclusiva. Questo livello offre a persone di tutte le età e abilità la possibilità di partecipare, creando una comunità sportiva diversificata e accogliente. I tornei amatoriali, che si svolgono in tutto il paese, offrono un ambiente competitivo ma amichevole, permettendo ai giocatori di godere dello sport in un contesto meno formale. Questi eventi spesso fungono da punto di ingresso per molti nel mondo del beach volley, dove possono sviluppare le loro abilità e, per alcuni, iniziare un percorso verso il gioco a livello più competitivo.

Al contrario, il livello professionale del beach volley in Italia è caratterizzato da un alto grado di competitività e prestigio. I giocatori professionisti partecipano a tornei nazionali e internazionali, spesso con l’obiettivo di raggiungere traguardi come i Campionati Europei e i Giochi Olimpici. Questo livello richiede un impegno significativo in termini di allenamento, strategia e preparazione fisica. I giocatori professionisti sono spesso visti come modelli da seguire per gli appassionati del beach volley, contribuendo a ispirare le nuove generazioni di atleti.

Opportunità e sfide per i giocatori

Entrambi i livelli di gioco presentano opportunità e sfide uniche. Per i giocatori amatoriali, la sfida maggiore può essere quella di equilibrare il gioco con altri impegni quotidiani, mentre per i professionisti, le sfide includono l’alta pressione competitiva e la necessità di mantenere un elevato livello di prestazione. Tuttavia, in entrambi i casi, ci sono significative opportunità di crescita personale e sportiva, nonché la possibilità di contribuire al panorama generale del beach volley in Italia.

Il beach volley, a tutti i livelli, contribuisce notevolmente al panorama sportivo italiano. Mentre il livello amatoriale promuove l’inclusività e la partecipazione sportiva, il livello professionale eleva il profilo dello sport a livello nazionale e internazionale. Questa dinamica tra i due livelli aiuta a mantenere il beach volley come uno sport vibrante e in continua evoluzione in Italia, attrattivo sia per i giocatori che per i tifosi.

Il Caso studio di Bologna: Active Beach Volley

Bologna e altre città italiane stanno emergendo come fulcri vitali per la crescita e lo sviluppo del beach volley, dimostrando che l’entusiasmo per questo sport non è confinato alle sole aree costiere. Il caso di Bologna, in particolare, con la presenza di strutture innovative come la scuola federale Active Beach Volley, offre un modello replicabile per altre città che desiderano promuovere il beach volley.

Active Beach Volley: Un Modello di Successo

Active Beach Volley, con sedi a Bologna e Ferrara, si è affermata come una scuola federale di riferimento per il beach volley in Italia​​. Questa scuola non solo fornisce un’istruzione di qualità per gli atleti di tutti i livelli ma contribuisce anche a creare una comunità intorno allo sport. Il successo di Active Beach Volley dimostra che con l’impegno giusto e strutture adeguate, il beach volley può fiorire anche lontano dalle tradizionali località balneari.

Beach Volley in Italia
L’Active Beach Arena – Wansport Newsroom

Il ruolo delle città come Bologna nell’evoluzione del beach volley in Italia è di fondamentale importanza. Investendo in strutture sportive e programmi di sviluppo, queste città stanno contribuendo significativamente alla crescita dello sport a livello nazionale. Tali iniziative non solo aumentano la visibilità del beach volley ma offrono anche opportunità per la pratica sportiva e la competizione a un pubblico più ampio.

Replicare il Modello di Bologna

L’esempio di Bologna può servire da modello per altre città italiane che desiderano promuovere il beach volley. Elementi chiave di questo modello includono il supporto delle amministrazioni locali, la creazione di partnership con scuole e club sportivi e l’organizzazione di eventi e tornei per attrarre sia giocatori che spettatori. L’adattabilità del modello di Bologna permette alle altre città di adottarlo e modificarlo in base alle proprie esigenze e risorse.

La crescente popolarità del beach volley a Bologna indica un potenziale significativo per lo sviluppo dello sport in altre regioni italiane. Con un approccio proattivo e strategico, altre città possono sfruttare questo potenziale per promuovere il beach volley, aumentando la partecipazione a livello locale e contribuendo alla crescita dello sport a livello nazionale.

Caso Studio: Beach Volley Training a Torino

Beach Volley Training a Torino si è affermata come una delle principali realtà del panorama del beach volley in Piemonte. Fondata nel 2011, la scuola ha avuto un impatto significativo sullo sviluppo dello sport nella regione, fondendo passione per il beach volley e training su sabbia.

Da quando ha aperto la sua prima struttura al coperto, Beach Volley Training è cresciuta fino a diventare un punto di riferimento nel panorama del beach volley piemontese. Con più di 500 atleti di vario livello, tra cui amatori, under, over e agonisti tesserati FIPAV, la scuola ha dimostrato un impegno notevole nel promuovere lo sport a tutti i livelli​​.

Beach Volley in Italia
Il Beach Volley Training di Torino – Wansport Newsroom

Programmi e offerta

Lo staff di Beach Volley Training organizza corsi di beach volley, tornei ed eventi nelle sue strutture dislocate sul territorio torinese. Questi programmi sono stati fondamentali nel fornire opportunità di gioco, formazione e competizione per giocatori di tutte le età e abilità, contribuendo a sviluppare sia il talento locale che l’interesse generale per lo sport.

Contributo alla comunità

L’impatto di Beach Volley Training va oltre l’allenamento e la competizione. Fornendo un luogo dove persone di diverse età e background possono incontrarsi, la scuola ha contribuito alla coesione sociale nella comunità. Attraverso la promozione di uno stile di vita attivo e salutare, la scuola ha anche influenzato positivamente il benessere dei suoi membri.

Visione futura

Beach Volley Training, con la sua storia di successo e crescita, è ben posizionata per continuare a essere un leader nel settore del beach volley in Italia. Mentre lo sport continua a guadagnare popolarità, la scuola è pronta a sfruttare nuove opportunità, ampliando la sua offerta e continuando a sostenere lo sviluppo del beach volley a livello locale e regionale.

Formazione e sviluppo dei giovani atleti

Il futuro del beach volley in Italia si appoggia fortemente sulla formazione e lo sviluppo dei giovani atleti. Questa sezione esplora le iniziative esistenti, l’importanza dei programmi di formazione e come queste strategie stiano preparando una nuova generazione di giocatori di beach volley.

Importanza della formazione giovanile

La formazione giovanile è fondamentale per assicurare la continuità e il progresso del beach volley in Italia. Programmi di formazione dedicati ai giovani aiutano a instillare le basi tecniche e tattiche dello sport, oltre a promuovere valori come il lavoro di squadra, la disciplina e la sportività. Questi programmi sono cruciali per identificare e coltivare talenti emergenti, garantendo che i futuri giocatori di beach volley abbiano le competenze e l’attitudine necessarie per eccellere sia a livello nazionale che internazionale.

Diverse iniziative, sia a livello federale che locale, sono state implementate per promuovere il beach volley tra i giovani. Queste includono camp estivi, cliniche di formazione, e competizioni giovanili, che non solo offrono opportunità di gioco ma anche di apprendimento e crescita. Scuole come Active Beach Volley, con programmi specifici per giovani atleti, svolgono un ruolo vitale nel fornire un’istruzione specializzata e un supporto continuo ai giovani talenti.

Oltre all’aspetto tecnico, i programmi di formazione si concentrano anche sul preparare i giovani atleti mentalmente e fisicamente per la competizione. Ciò include l’allenamento sulla gestione della pressione, la strategia di gioco e l’importanza della preparazione fisica. Questi aspetti sono essenziali per garantire che i giovani atleti possano affrontare le sfide del gioco a livelli più elevati.

giovani atleti
Wansport Newsroom

Il ruolo delle società e dei Club Sportivi

Le società e i club sportivi giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo dei giovani atleti di beach volley. Fornendo risorse, strutture e opportunità di competizione, questi club aiutano a coltivare un ambiente in cui i giovani possono svilupparsi e prosperare. L’impegno di queste organizzazioni nel supportare i giovani atleti è cruciale per il futuro del beach volley in Italia.

La formazione e lo sviluppo dei giovani atleti sono aspetti chiave per il futuro del beach volley in Italia. Con l’implementazione di programmi dedicati, l’investimento in iniziative giovanili e il supporto dei club sportivi, il beach volley italiano è ben posizionato per crescere e svilupparsi ulteriormente. Investire nei giovani significa costruire le fondamenta per il successo futuro dello sport, assicurando che il beach volley continui a fiorire e ad attrarre nuovi talenti nelle generazioni a venire.

Impatto sociale e culturale del Beach Volley

Il beach volley è noto per la sua natura inclusiva, attirando giocatori di diverse età, background e livelli di abilità. Questa caratteristica favorisce la coesione sociale, permettendo alle persone di diverse comunità di interagire e connettersi attraverso lo sport. In Italia, dove lo sport svolge un ruolo centrale nella vita sociale, il beach volley funge da catalizzatore per la formazione di relazioni e per il rafforzamento del senso di comunità.

Contributo al benessere fisico e mentale

Praticare beach volley comporta benefici significativi per la salute fisica, come il miglioramento della forza, della coordinazione e della resistenza. Tuttavia, l’impatto del beach volley va oltre l’aspetto fisico. Partecipare a questo sport ha anche effetti positivi sul benessere mentale, aiutando a ridurre lo stress, aumentare l’autostima e promuovere uno stile di vita attivo e sano. Per molti, il beach volley è un modo per allontanarsi dalle pressioni quotidiane, offrendo un ambiente rilassante e divertente per fare esercizio fisico.

Il Beach Volley come strumento di integrazione

In un paese culturalmente diversificato come l’Italia, il beach volley si sta dimostrando un efficace strumento di integrazione. Attraverso iniziative e programmi dedicati, questo sport sta diventando un mezzo per unire persone provenienti da diversi orizzonti sociali e culturali. Questi programmi non solo promuovono la partecipazione sportiva ma anche l’interazione e il dialogo tra diverse comunità, contribuendo a un ambiente più inclusivo e accogliente.

Il beach volley sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nella cultura sportiva italiana. Con la sua crescente popolarità e visibilità, lo sport sta influenzando la percezione del tempo libero e del divertimento, offrendo una nuova dimensione al panorama ricreativo del paese. Eventi, tornei e festival legati al beach volley stanno diventando appuntamenti fissi in molte città italiane, contribuendo a rafforzare il legame tra lo sport e la cultura locale.

Opportunità di Investimento

Il crescente interesse per il beach volley in Italia apre significative opportunità di investimento per i centri sportivi e altre entità interessate. Questa sezione esplora le potenzialità economiche, le fonti di reddito e le strategie di marketing per sfruttare al meglio la popolarità di questo sport.

Fonti di reddito e strategie di marketing

Le opportunità di reddito nel beach volley comprendono l’organizzazione di tornei e campionati, la sponsorizzazione di eventi, la vendita di abbonamenti per l’uso dei campi e la fornitura di servizi di formazione e coaching. Inoltre, i centri sportivi possono sfruttare il merchandising, come l’abbigliamento e l’attrezzatura sportiva, per incrementare ulteriormente i loro introiti. Per massimizzare queste opportunità, è essenziale adottare strategie di marketing efficaci, che possono includere la promozione attraverso i social media, collaborazioni con marchi locali e nazionali, e la creazione di eventi e tornei che attirino l’attenzione del pubblico e dei media.

Investimenti nel beach volley
Il Beach Volley è pronto a spiccare il volo – Wansport Newsroom

Analizzare le tendenze di mercato attuali e future è cruciale per gli investitori interessati al beach volley. Con una comprensione approfondita del mercato, è possibile identificare le aree di maggiore potenziale di crescita e sviluppare strategie mirate per sfruttare al meglio queste opportunità. Inoltre, tenere d’occhio le proiezioni di crescita del settore può aiutare a pianificare investimenti a lungo termine e a identificare nuove aree di sviluppo.

Il coinvolgimento di partner e sponsor può svolgere un ruolo significativo nello sviluppo del beach volley. Le partnership con aziende e marchi possono non solo fornire supporto finanziario ma anche aumentare la visibilità dello sport. Gli sponsor possono beneficiare della popolarità crescente del beach volley, utilizzandolo come piattaforma per promuovere i loro prodotti o servizi.

Sfide e Prospettive Future

Mentre il beach volley in Italia continua a crescere in popolarità e partecipazione, è importante considerare sia le sfide attuali che le prospettive future per il settore. Questa sezione esamina gli ostacoli potenziali e le opportunità emergenti per il beach volley italiano, fornendo una visione del suo potenziale per il 2024 e oltre.

Affrontare le sfide correnti

Una delle principali sfide per il beach volley in Italia è l’ulteriore sviluppo e miglioramento delle infrastrutture sportive. Mentre molte aree hanno fatto significativi progressi, c’è ancora bisogno di un maggiore investimento in campi di qualità e strutture che possano supportare l’allenamento e la competizione durante tutto l’anno. Altre sfide includono la necessità di una maggiore formazione e sviluppo dei giovani atleti, nonché la necessità di una maggiore visibilità mediatica per attirare sponsor e fan.

Proiezioni per il 2024 e oltre

Guardando al futuro, ci sono diverse proiezioni positive per il beach volley in Italia. Si prevede una continua crescita del numero di giocatori e una maggiore partecipazione a livello amatoriale e professionale. Inoltre, l’interesse crescente per lo sport potrebbe portare a una maggiore copertura mediatica e sponsorizzazioni, contribuendo ulteriormente alla sua crescita e popolarità. Le proiezioni per il 2024 suggeriscono che il beach volley potrebbe diventare uno degli sport principali in Italia, con un impatto significativo a livello culturale e sociale.

Per sfruttare al meglio le opportunità emergenti, è fondamentale per i centri sportivi, le federazioni e i club sportivi rimanere proattivi nel promuovere il beach volley e nel coinvolgere nuovi giocatori. Ciò potrebbe includere la creazione di più programmi di sviluppo giovanile, l’organizzazione di eventi e tornei più frequenti e il miglioramento delle strategie di marketing per aumentare la visibilità dello sport. Inoltre, esplorare nuove collaborazioni e partnership può aprire ulteriori canali di crescita e sviluppo.

Il potenziale di innovazione e crescita

Infine, c’è un enorme potenziale per l’innovazione nel beach volley italiano. Questo può includere l’adozione di nuove tecnologie, sia per l’allenamento che per l’esperienza degli spettatori, e l’esplorazione di nuovi formati di gioco per aumentare l’interesse e l’entusiasmo intorno allo sport. Il beach volley ha il potenziale per diventare non solo un simbolo dello sport italiano ma anche un esempio di come lo sport possa evolvere e adattarsi in risposta a cambiamenti culturali e sociali.

Le sfide e le prospettive future del beach volley in Italia rappresentano un’opportunità entusiasmante per il settore. Con una pianificazione strategica e un investimento mirato, il beach volley può continuare la sua traiettoria di crescita, diventando una parte ancor più significativa del paesaggio sportivo e culturale italiano. Guardando al 2024 e oltre, il futuro del beach volley appare luminoso, ricco di potenzialità e opportunità di espansione e innovazione.

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport Club Manager
Wansport Club Manager
dove giocare a pickleball in italia

Dove Giocare a Pickleball in Italia

I club italiani Wansport che offrono campi da Pickleball per immergersi in uno dei giochi di squadra in più rapida crescita al mondo

Il Pickleball, un gioco che sta spopolando negli Stati Uniti e sta gradualmente conquistando il mondo, è destinato a diventare la nuova passione sportiva anche in Italia. Questa disciplina affonda le radici nella competizione, nella socializzazione e nella sfida, attraendo giocatori di tutte le età con la sua semplicità e versatilità.

Ma la domanda sorge spontanea: dove puoi unirti a questa febbre sportiva emergente in Italia? Se sei un appassionato di Pickleball o sei solo incuriosito da questo sport, sei nel posto giusto. In questo articolo, ti guideremo attraverso i luoghi in cui puoi goderti una partita di Pickleball nel cuore dell’Italia.

Il Pickleball è un incrocio tra il tennis, il badminton e il ping pong, ed è noto per le sue regole semplici, che lo rendono adatto sia ai principianti che agli atleti esperti. È giocato su un campo più piccolo rispetto a quello da tennis, con una rete più bassa, e gli strumenti di gioco includono una palla forata e palette. La sua popolarità è in costante crescita grazie alla sua accessibilità e alla capacità di coinvolgere persone di tutte le età.

Ti potrebbe interessare: Il Pickleball: lo Sport del futuro

In Italia, il Pickleball è in espansione con un numero crescente di club e strutture sportive che installano campi per soddisfare la crescente domanda. Ora hai l’opportunità di unirti a questa ondata crescente di appassionati di Pickleball in tutto il paese.

Se ti stai chiedendo dove trovare campi da Pickleball in Italia, non preoccuparti, elencheremo i club e le strutture Wansport che offrono campi da Pickleball, in modo da poter iniziare a giocare e divertirti con questo sport entusiasmante. Che tu sia un principiante curioso o un esperto del Pickleball, scoprirai che ci sono luoghi in Italia dove puoi vivere l’emozione di questo gioco. Dalle città alle località costiere, troverai sicuramente un campo da Pickleball vicino a te. Quindi, prepara la tua racchetta e la tua pallina, e preparati a unirti al divertente mondo del Pickleball!

Dove giocare a Pickleball

Valle D’Aosta

Tennis Curmayeur

Splendida struttura sportiva multifunzionale senza uguali nel panorama alpino. Oltre ai campi da tennis potete trovare il centro fitness, la sala polivalente, i campi da squash, il pattinaggio e il centro benessere oltre, ovviamente, a 3 nuovissimi campi da pickleball.
Vi sono inoltre altri 3 campi outdoor in terra rossa situati al Pussey, nelle vicinanze del centro di Courmayeur.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Piemonte

CH4 Sporting Club

Un club sportivo che non ha bisogno di presentazioni: punto di riferimento per molte famiglie e per appassionati di sport provenienti da tutta la città e dalla cintura Sud di Torino, il CH4 Sporting Club è una struttura polifunzionale di grande caratura e bellezza, certamente tra i più interessanti di tutto il panorama italiano.

CH4 Sporting Club
Il Team del CH4 Sporting Club – Wansport Newsroom

L’offerta di corsi sportivi e culturali del CH4 Sporting Club è ampia e variegata, con proposte per bambini, ragazzi, adulti e anziani.
La struttura dispone di palestre, campi da tennis in terra rossa e in play-it, campi da calcio a cinque, beach volley e polivalenti per basket e pallavolo, pickleball oltre a un’area dedicata al tiro con l’arco.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram YouTube


Lombardia

La Rosa del Padel

Costola pregevole de La Rosa Bianca, una spendida location per eventi immerso nella natura di Zanica (BG) la Rosa del Padel è un centro in cui giocare a Padel alla grande. La sua struttura è composta da 4 campi da padel e recentemente si è dotato di un campo da Pickleball.

C’è tutto: Location, ristorazione, professionalità e tecnologia.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Parco Aironi Sport

Ubicato nel comune di Gerenzano in provincia di Varese il Parco Aitorni è una meravigliosa oasi verde a pochi passi dalle città. Il parco copre un’area di 40 ettari e ospita una notevole varietà di ecosistemi che caratterizzano l’ambiente lacustre legato al bacino di acqua di falda, il bosco deciduo lombardo, la prateria e l’ambiente agro-pastorale con i recinti destinati al pascolo.

Dove giocare a pickleball in Italia
Dove giocare a Pickleball in Italia – Il Parco Aironi Sport

Si contano inoltre una fattoria didattica, 80.000 mq di recinti per gli animali, 250.000 mq di bosco, un lago di 53.000 mq profondo oltre 15 m con una struttura dedicata al bird-watching, parchi giochi per bambini, una fattoria didattica, 7 piazzole per barbecue e 2 gazebi per feste private, un bar-ristorante, e campi sportivi tra cui tre campi da pickleball.

Davvero molto di più di quanto si possa desiderare

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Tennis Club Lecco

Il Tennis Club Lecco, fondato nel 1960, è un’oasi sportiva situata a Lecco, ai piedi dell’imponente Resegone. Questo club offre una struttura eccezionale su una superficie di 10.000 mq, immersa nel verde, con otto campi da tennis coperti durante il periodo freddo, oltre a un campo da padel e uno da pickleball.

Un tennis club ricco di storia e di classe completato da una palestra, una spaziosa club house e un ristorante

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Yep

Un moderno e funzionale Padel e Pickleball Club lo Yep si trova nel comune di Albano Sant’Alessandro in provincia di Verese. Ha la bellezza di 5 splendidi campi da Padel e 1 campo da Pickleball indoor per una esperienza di gioco confortevole e memorabile

Il Centro Padel YEP è nato per offrire un’esperienza divertente e sicura a tutti coloro che vogliono approcciarsi al Padel e al Pickleball. Da non perdere!

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Veneto

Sporting Life Center

Una storia che va avanti dal 1985.
Lo Sporting Life Center nasce da un gruppo di amanti dello sport che desiderano condividere la loro passione e creare la situazione ideale dove ognuno possa godere di un’esperienza unica e personalizzata.
Situato a soli 10 minuti in auto dal centro di Treviso, il club offre si trova in una silenziosa area di 33. 000 mq immersa nel verde dedicata allo sport, al benessere e al relax. Una vera e propria oasi di pace dove corpo, mente e spirito diventano un tutt’uno e si fondono con l’ambiente circostante.

Giocare a Pickleball
Dove giocare a Pickleball in Italia – Lo Sporting Life Center Treviso

Un meraviglioso Club “All in” dove è possibile svolgere molteplici attività e provvisto praticamente di tutto quello che si può desiderare in uno sport center

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook –Instagram


La Rotonda Sporting Club

Dal sito web: Uno spazio unico per coltivare le tue passioni. Entra in campo e rilassati nelle accoglienti aree del nostro circolo.

Bastano pochi passi nella struttura a Sud di Vicenza e ci si rende immediatamente conto che le promesse sono ampiamente mantenute. Corsi di tennis, padel, calcio a 5, feste di compleanno e naturalmente il Pickleball! Tutto in una struttura all’avanguardia e dotata di ogni comfort.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Tennis Club Caneva

Situato nel Comune di Fiaschetti di Caneva in questo club si gioca alla grande e si fanno le cose per bene. Centro sportivo accogliente e super professionale il Tennis Club Caneva è uno storico club con oltre 40 anni di storia, un’autentica fucina di talenti contraddistinto da un grande dinamismo e sinergie. La scuola tennis è un gioiello di funzionalità e suoi istruttori hanno. una competenza universalmente riconosciuta.

Dove giocare a Pickleball
Al Tennis Club Caneva si gioca alla grande

Insieme alla tradizione tennistica coltivano anche una certa proiezione verso il futuro: infatti il Tennis Club Caneva non ha perso tempo e si è subito dotato di un campo da Pickleball…chissà forse se un domani si affermeranno giovani italiani in questo nuovo sport potrebbero provenire dal loro vivaio!

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Liguria

AB Academy SSD

AB Academy è molte cose: una scuola di tennis e padel per tutti i livelli, dai principianti agli esperti, un’occasione di crescita personale ispirata ai valori di lealtà e correttezza, un gruppo di amici e un’opportunità per conoscere nuovi ragazzi, nuove persone, la possibilità di affidare i propri figli a insegnanti preparati e coscienziosi, e molto altro.

Una scuola tennis e padel nel cuore pulsante di Genova di altissima professionalità e fondata sui sani valori dello sport con a disposizione dei veri e propri Maestri dello Sport

Info e prenotazioni: App Wansport Community


Emilia Romagna

CT Albinea

Il Circolo Tennis Albinea racchiude molteplici strutture ed attività che offrono spazi e proposte mirate a favorire il divertimento, il relax ed il miglioramento della qualità della vita. La natura la fa da padrona. 

Il Circolo si estende su 67.000 mq. di area verde ed è in grado di esaudire i desideri di appassionati di innumerevoli discipline, ma anche e soprattutto garantire alle famiglie ed ai bambini la sicurezza di ambiente sano e stimolante.

Il circolo Tennis Albinea visto dall’alto

Non solo Tennis

Molteplici le attività che trovano spazio all’interno del Circolo Tennis Albinea: Basket, Beach Volley e Beach Tennis, Biliardo, Bocce, Bridge, Pinacolo e giochi con le carte, Calcio, Cicloturismo, Ping Pong, Tiro con l’arco, Fitness, Corsi di Pilates e Shiatsu, Corsi di nuoto e Acquagym, Centri Estivi e Miniclub e Feste Sociali con balli e concerti.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Circolo Tennis Correggio

Sviluppato in un’area di circa 11.000 mq il Circolo Tennis Correggio è una struttura polifunzionale che dispone di cinque campi da tennis (di cui uno utilizzabile anche per il calcetto), due campi da padel, un muro per l’allenamento singolo del tennis (adattato anche per allenamento del basket), un campo da beach-tennis o beach-volley, una palestra e naturalmente un modernissimo campo da pickleball.

Al Circolo Tennis Correggio c’è anche Spadèl, il bar-ristorante rinnovato per colazioni, pranzi, aperitivi e cene.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Toscana

Sport Village

Uno splendido impianto polisportivo con possibilità di svolgere numerose attività sia agonistiche che amatoriali. Molto attivi nel calcio a 5 con l’organizzazione di numerosi tornei sia estivi che invernali, lo Sporting Village Toscana dispone di nuovo campo da padel panoramico al coperto con struttura permanente. Molto attenti alle novità del momento come il touch tennis e Pickleball.

Lo Sporting Tennis Village – Margine Coperta-Traversagna (Pistoia)

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


USIP Empoli

L’Uisp (Unione Italiana Sport Per tutti) è un’associazione di promozione sportiva e sociale che ha l’obiettivo di estendere il diritto allo sport per tutti i cittadini. Sin dal 1948, anno della sua fondazione, l’Uisp ha affermato il valore sociale dello sport, i diritti, l’ambiente, la salute, la solidarietà. Lo sport per tutti è un bene sociale che interessa la salute, la qualità della vita, l’integrazione, l’educazione e le relazioni tra le persone, in tutte le età della vita. In quanto tale, esso è meritevole di riconoscimento e di tutela pubblica.

Dove giocare a Pickleball in Italia – Palasport Aramini, Uisp Empoli

Palazzetto dello Sport Palaramini

Dal 2002 il Comitato ha in affidamento dal Comune di Empoli la gestione degli impianti sportivi esterni ed interni del Palazzetto dello Sport di Empoli A.Aramini viale delle Olimpiadi. Il PalAramini è una delle strutture sportive più importanti del territorio. E’ ora disponibile un nuovissimo campo Pickleball

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Umbria

Tre Calci

L’associazione TRECALCI di Città di Castello a nord di Perugia, dà la possibilità agli associati di affittare il campo da Padel e il campo da tennis Il centro sportivo è stato recentemente ristrutturato: dalla realizzazione di tutti i campi in erba sintetica, al rifacimento di tribune e panchine. Per ogni prenotazione mette a disposizione docce e spogliatoi.

Inoltre c’è la possibilità di noleggiare attrezzature per il tennis e il padel. Di recente il centro si è dotato di un campo da pickleball moderno e funzionale.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Pala Padel Terni

Struttura moderna e funzionale dispone di 5 moderni campi da Padel, 2 campi da Beach Volley e un funzionale campo multisport dove è stato adibito uno splendido campo da Pickleball.

Lo splendido Pala Padel a Terni

Il Pala Padel Terni è molto amato dai padelisti e in generale dagli sportivi, offre una atmosfera accogliente con uno staff molto disponibile e cordiale. Molti amano frequentare il centro anche quando non si gioca.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

FacebookInstagram


Marche

Circolo Tennis Monte Urano

Circolo tennis storico (attivo dal 1967) della Città di Monte Urano in provincia di Fermo, il club dispone di campi da tennis, campi da padel di ultima generazione, un campo da calcetto e, di recente, un campo da Pickleball.

Il bel campo da Pickleball del Circolo Tennis Monte Urano

Circolo molto attivo e ricco di attività, è anche una scuola tennis, padel e pickleball

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook


Lazio

New Country Club Frascati

Circolo storico dei Castelli Romani questa grande struttura sportiva ospita ben 9 campi da tennis, una piscina estiva e una invernale, 3 campi da padel, 4 campi da pickleball, 1 campo da basket 3X3, una palestra e un bar/ristorante.

Gli internazionali di Pickleball al New Country Club Frascati

Il New Country Club Frascati ha inoltre ospitato a maggio 2023 gli internazionali di Pickleball che ha impegnato ben 130 giocatori con 310 registrazioni ai vari eventi. Se abitate in zona e siete colti dalla “Pickleball fever”, il New Country Club Frascati è il luogo perfetto per voi.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Ponte di Ferro Sporting Club

Situato a Velletri il Ponte di Ferro sporting Club è centro sportivo immerso nel verde che offre molteplici possibilità per svolgere attività sportive. Campi da Padel, Tennis, Basket, Pickleball, piscina, aree attrezzate per attività dei bambini e tanto altro. Si organizzano campi estivi per bambini vantando un personale competente e disponibile. Molto attivo nelle attività sportive e nei corsi.

Chi c’è stato e chi lo frequenta abitualmente ne tesse le lodi a gran voce.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Molise

ATD Tennis Campobasso

Il circolo è immerso nella splendida Villa Comunale “de Capoa”, nella zona denominata “Porta Napoli” a Campobasso. il club è composto da ben cinque campi da tennis di cui due coperti riscaldati e in materiale sintetico (gren set). Gli altri tre, utilizzabili solo dalla primavera, sono in terra battuta. L’Associazione Tennis Campobasso si completa di una palestrina e di un’accogliente club-house con sala per il gioco delle carte, sala biliardo, sala tv e bar.

Gli splendidi campi da Pickleball del ATD Tennis Campobasso

Circolo molto attivo, organizza diversi tornei ed iniziative. Di recente si è dotato di un moderno campo da Pickleball e ha già iniziato ad organizzare tornei per promuovere questo nuovo sport.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


MonClub

Poco fuori il centro abitato di Termoli e immerso nel paesaggio molisiano si erge il MonClub un gioiello di centro sportivo con 5 campi da padel indoor tenuti ottimamente. La struttura organizza corsi di Padel ed è molto attiva nell’organizzazione di tornei dediti a diffondere questo meraviglioso sport.

Sempre un passo avanti, il Centro Sportivo MonClub si è recentemente dotato di un campo da Pickleball in cui organizzare nuove e appassionanti sfide.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Puglia

Feel Good

Nei pressi di Foggia in località Posta Conca sorge un centro sportivo ultra moderno formato da 4 campi padel e altrettanti di pickleball. Il nuovo circolo dispone di campi panoramici con vetri stratificati e sistema di pavimentazione omologato World Padel Tour e numerosi servizi, per un centro padel e pickleball di eccellenza.

Gli splendidi 4 campi da Pickleball del Centro Sportivo Feel Good – Foggia

Il centro è dotato di minishop in cui è possibile acquistare o noleggiare l’attrezzatura sportiva, un risto bar e un comodo parcheggio di circa 50 posti auto.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Match Ball Club

Circolo sportivo immerso nel verde situato a Leporano in provincia di Taranto, questa splendida struttura offre tre campi da tennis in terra battuta (di cui uno coperto) e due campi da piclkleball.

Dove giocare a Pickleball in Italia – CT Matchball Club di Leporano (Taranto)

Il circolo è dotato anche di una palestra completa e di una Club House con bar e zona relax. Molto attiva è la sua scuola tennis rivolta a varie fasce d’età mentre per l’estate organizza un campo estivo all’insegna di attività sportive all’aria aperta.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Sporting Club Montetermiti

il circolo tennis Sporting Club Montetermiti, situato nell’omonima zona residenziale tra le cittadine di Crispiano e Statte in provincia di Taranto è considerato un vero e proprio punto di aggregazione per bambini ed adulti. E’ dotato di un campo da tennis, un campo da beach volley, un campo da calcetto ed è stata una delle prime strutture in Puglia a dotarsi di campi da pickleball.

Vengono organizzati corsi di pilates, iniziative ludiche culturali oltre a tornei di vario tipo che coinvolgono una community molto varia e attiva.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Instagram


Calabria

Accademia del Tennis

L’Accademia del Tennis, situata nel comune di Villa San Giovanni a nord di Reggio Calabria, nasce con l’obiettivo principale di formare giovani talenti e proiettarli nel tennis PRO, iniziando dal settore nevralgico del progetto, il minitennis. Nello stesso tempo offre assistenza a 360° anche agli adulti, di ogni livello ed età, con proposte che vanno nella direzione del benessere fisico e della preparazione ad attività di gara amatoriali e agonistiche.

L’accademia del Tennis a Villa San Giovanni (Reggio Calabria)

Con la nascita del progetto Accademia Club l’accademia ha completato l’offerta formativa per il TENNIS e per il PADEL, che oggi è indirizzata ad allievi di tutte le fasce di età e di livello. Il PICKLEBALL rappresenta la nuova frontiera degli Sport di racchetta ed è entrata a far parte delle discipline presenti nella struttura.

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Sicilia

Country Club Siracusa

Tennis Club storico di Siracusa è una struttura funzionale e completa per gli amanti degli sport di racchetta. La struttura è interna alla Cittadella dello Sport e dispone di tre campi da tennis e due campi da pickleball di ultima generazione.

Molto attivo con tornei ed iniziative volte alla promozione dello sport e della cultura sportiva, rappresenta un importante punto di riferimento per gli amanti del tennis

Info e prenotazioni: App Wansport Community

Facebook Instagram


Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport Club Manager
Wansport Club Manager
campi pickleball

Il Pickleball: Lo Sport del futuro

Perché investire ora in questo sport potrebbe essere una mossa intelligente. Alcune informazioni utili se stai pensando di realizzare dei campi da Pickleball.

Il Pickleball, uno sport che mescola elementi di tennis, ping pong e badminton, sta facendo parlare di sé negli Stati Uniti e sta cercando di espandersi anche in Italia. Ma cos’è il Pickleball e perché dovresti prestarvi attenzione? Scopriamolo in questo articolo, esaminando le sue regole, la sua crescente popolarità mondiale, gli investimenti che sta ricevendo e perché potrebbe essere un’opportunità di investimento interessante.

Regole di Base del Pickleball

Il Pickleball è uno sport divertente e coinvolgente che si gioca su un campo più piccolo rispetto al tennis tradizionale. Le regole sono relativamente semplici, il che lo rende adatto a giocatori di tutte le età e livelli di abilità. Ecco alcune delle regole di base:

  • Campo da Gioco: Un campo da Pickleball è lungo 20 piedi (circa 6 metri) e largo 44 piedi (circa 13 metri) per il gioco singolo, mentre per il gioco doppio è largo 20 piedi. È diviso in due da una rete simile a quella da tennis.
  • Racchette: I giocatori utilizzano racchette simili a quelle da ping pong, ma leggermente più grandi. La palla è leggera e forata, simile a una pallina da tennis, ma più piccola.
  • Punteggio: Il punteggio varia, ma spesso si gioca a 11 punti, con il servizio che cambia squadra ogni volta che si segna un punto.
  • Zona No-Volley: C’è una zona vicino alla rete chiamata “kitchen” in cui i giocatori non possono colpire la palla al volo. La palla deve rimbalzare prima di essere colpita in questa zona.
  • Doppio Rimbalzo: La palla deve rimbalzare una volta da ciascuna parte prima che i giocatori possano colpirla al volo.
Campi pickleball
Il Pickleball: Lo Sport del futuro – Wansport Newsroom

La Crescita del Pickleball a Livello Mondiale

Il Pickleball è esploso in popolarità negli ultimi anni, in particolare negli Stati Uniti. Si stima che ci siano oltre 36 milioni di giocatori di Pickleball solo negli Stati Uniti, 9 milioni quelli abituali, più del doppio rispetto al 2019. Anche se molti dei praticanti sono sopra i 60 anni, c’è una crescente percentuale di giovani che si avvicinano a questo sport.

A livello internazionale, il Pickleball sta guadagnando terreno in paesi come il Canada, l’Australia e alcuni paesi europei. In Italia, l’interesse per questo sport sta crescendo gradualmente, con l’istituzione dell’Associazione Italiana Pickleball (AIP) nel 2018. L’AIP è diventata un membro ufficiale della Federazione Internazionale di Pickleball e sta promuovendo attivamente il gioco attraverso eventi e tornei.

“Non avrei mai pensato di poter dire qualcosa di simile, ma proverò a giocare fino a quando riuscirò a camminare. Il pickleball è il posto ideale per far morire in pace gli ex giocatori di tennis”. – Andre Agassi

Gli Investimenti nel Mondo del Pickleball

Il crescente interesse per il Pickleball ha portato a investimenti significativi in questo sport. Aziende dedicate al Pickleball, inclusi produttori di racchette e attrezzature, stanno emergendo in tutto il mondo. Grandi marchi sportivi come Nike e Adidas stanno iniziando a offrire prodotti dedicati al Pickleball.

Inoltre, nel 2022 è emerso il primo campionato professionistico di Pickleball, composto da 12-16 squadre. Questo campionato ha l’obiettivo di portare il Pickleball al livello professionale, attirando giocatori di alto livello e sponsorizzazioni significative.

Il Pickleball in Italia: un potenziale sportivo che merita di essere esplorato

Negli Stati Uniti, il Pickleball è un fenomeno sportivo in continua crescita, con oltre 36,5 milioni di praticanti, di cui quasi 9 milioni giocano regolarmente. Questo sport è giocato su oltre 44.000 campi sparsi in quasi 11.000 impianti diversi. Negli USA, ci sono anche più di 4.300 insegnanti certificati dalla Professional Pickleball Registry (PPR). Ma cosa rende così affascinante il Pickleball, e perché potrebbe avere successo anche in Italia?

Ti potrebbe interessare: Scopriamo il Pickleball, il nuovo sport di tendenza Made in USA

Un gioco per tutte le età

Il Pickleball ha dimostrato di essere adatto a una vasta gamma di età e livelli di abilità, ed è in questo che risiede gran parte del suo potenziale. In Italia, come negli Stati Uniti, ci sono molte persone sopra i 55 anni, con circa 23 milioni di individui in questa fascia di età. Questa è anche la generazione più fedele alla pratica sportiva e spesso ha una buona capacità di spesa per attività ricreative. Il Pickleball sembra essere su misura per loro, grazie a un modello di gioco meno impegnativo rispetto ad altri sport. Inoltre, come qualsiasi attività fisica, il Pickleball offre benefici significativi per la salute, migliorando l’apparato cardiocircolatorio e contribuendo a sviluppare capacità di concentrazione e attenzione.

Pickleball
A Pickleball ci possono giocare tutti – Wansport Newsroom

Le lezioni del Padel

Nel valutare il potenziale successo del Pickleball in Italia, non possiamo ignorare quanto è accaduto con il padel, un altro sport in crescita. Il padel è diventato popolare grazie a diversi fattori, tra cui la socialità, la facilità di divertimento, la sua attrattiva anche per le donne e la sua adattabilità a tutte le età. Questi stessi elementi sono presenti nel Pickleball, ma con il vantaggio che questo sport consente anche la competizione individuale ed è più simile al tennis, il che lo rende più interessante per i puristi dello sport.

Opportunità per circoli e insegnanti

Oggi, il Pickleball rappresenta un’opportunità notevole non solo per i giocatori, ma anche per i circoli sportivi e gli insegnanti. Offre la possibilità di ampliare l’offerta sportiva e diversificare le attività, riducendo il rischio imprenditoriale e aumentando la fidelizzazione e l’coinvolgimento dei membri del club. Inoltre, il Pickleball può attirare nuove fasce di clientela e valorizzare le altre attività offerte dal circolo. Molte strutture stanno convertendo spazi inutilizzati in campi da Pickleball, dato che le dimensioni del campo sono relativamente ridotte (6,10 x 13,41 metri). In alcuni club, vengono addirittura allestiti campi temporanei per organizzare eventi e competizioni.

Un potenziale di miglioramento didattico

Il Pickleball può anche contribuire a migliorare la qualità dell’insegnamento sportivo. Grazie al suo principio di multilateralità, può servire da base propedeutica per lo sviluppo di abilità utili nel tennis e nel padel. Questa prospettiva di multidisciplinarietà è preziosa, soprattutto quando si contrasta la specializzazione precoce.

campi pickleball
Il Pickleball è utile per futuri tennisti e padelisti – Wansport Newsroom

Perché investire nel Pickleball ora

Se stai cercando opportunità di investimento nel mondo dello sport, il Pickleball potrebbe essere un’opzione interessante da considerare. Ecco alcune ragioni per cui investire nel Pickleball potrebbe essere vantaggioso:

  • Crescente Popolarità: Il Pickleball sta vivendo una crescita rapida e costante a livello globale. Questo potrebbe tradursi in un aumento della domanda di attrezzature, campi e eventi legati al Pickleball.
  • Ampio Pubblico di Riferimento: Il Pickleball è adatto a giocatori di tutte le età e livelli di abilità. Questa diversità di pubblico potrebbe rendere il Pickleball un investimento attraente per un’ampia gamma di consumatori.
  • Potenziale Olimpico: Nonostante la sua attuale scarsa presenza olimpica, ci sono discussioni sul potenziale del Pickleball per entrare nelle competizioni olimpiche. Questo potrebbe aumentare ulteriormente la sua visibilità e popolarità.
  • Coinvolgimento di Grandi Marchi: L’interesse di grandi marchi sportivi come Nike e Adidas indica un crescente riconoscimento del potenziale del Pickleball. Questo potrebbe portare a partnership e sponsorizzazioni significative.
  • Costi di realizzazione molto contenuti: Rispetto ai campi da Padel, calcetto, tennis e ad altri sport popolari, realizzare un campo da Pickleball richiede meno spazio e meno investimento economico. Il crescente interesse per questa disciplina, il target suo target molto allargato, sistemi di prenotazione online già collaudati e iniziative locali o di più ampio respiro, possono portare ad un ritorno piuttosto rapido dell’investimento iniziale.

In conclusione, il Pickleball è uno sport in crescita che sta iniziando a conquistare l’attenzione a livello internazionale. Mentre in Italia è ancora relativamente sconosciuto, sta guadagnando terreno, e ci sono opportunità di investimento interessanti legate a questo sport. Con la sua crescente popolarità e la possibilità di diventare uno sport professionistico, il Pickleball merita sicuramente di essere seguito da vicino dagli appassionati di sport e dagli investitori.


Riferimenti e Risorse

Associazione Italiana Pickleball

Federazione Internazionale di Pickleball

USA Pickleball


Aziende di costruzioni campi da Pickleball in Italia


Hai campi da Pickleball? Contattaci per gestire le prenotazioni!


Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport™ può fare per te!

Wansport
Saudi pro league

La Saudi Pro League vuole fare sul serio

La Saudi Pro League, Il nuovo campionato di calcio saudita supportato da un budget di 17 miliardi di euro. Le ambizioni calcistiche dell’Arabia Saudita, gli investimenti in giocatori di alto livello e il focus sulla crescita dei talenti locali, tutto ciò che c’è da sapere sulla lega che vuole rivoluzionare il calcio internazionale.

La Saudi Pro League è il nuovo volto del calcio saudita, un campionato che sta attirando l’attenzione di tutto il mondo calcistico grazie a enormi investimenti e ambizioni senza precedenti. Con un budget di 17 miliardi di euro stanziato dal governo saudita, la lega mira a diventare una delle principali competizioni calcistiche del pianeta entro il 2030. L’Arabia Saudita, notoriamente legata al calcio e al suo sviluppo, sta facendo di tutto per trasformarsi in una potenza calcistica internazionale, sfruttando esigenze economiche e politiche per raggiungere il traguardo ambizioso.

Embed from Getty Images

Il calcio, da sempre uno sport che unisce le persone e un mezzo per il soft power, sta assumendo un ruolo di primo piano anche nell’agenda politica e diplomatica del paese. Il governo saudita ha visto il potenziale del calcio come una forma di “soft power” per migliorare la reputazione internazionale del paese e stabilire rapporti positivi con altre nazioni. Di conseguenza, ha destinato ingenti risorse finanziarie al calcio, con la Saudi Pro League come punta di diamante di questa strategia.

Saudi Pro League: Il boom degli investimenti e le quattro squadre “ammiraglie”

Il calcio saudita è diventato il nuovo paradiso dei calciatori di alto livello, con club ben finanziati che stanno effettuando acquisti importanti da tutto il mondo. Grazie al Player Acquisition Center of Excellence (PACE), un ufficio creato dalla lega per gestire e coordinare gli investimenti, le squadre saudite stanno riuscendo ad attirare i migliori talenti internazionali.

Quattro squadre in particolare, conosciute come le “squadre ammiraglie” del calcio saudita, hanno catturato l’attenzione del mondo del calcio: Al-Ittihad e Al-Ahli di Gedda, e Al-Nassr e Al-Hilal di Riyad. Queste quattro squadre hanno una storia ricca e sono tra le più vittoriose e tifate del paese. Nel giugno scorso, sono state acquisite dal Public Investment Fund (PIF), il fondo sovrano nazionale dell’Arabia Saudita, diventando di fatto di proprietà dello Stato.

Questi club hanno utilizzato il loro sostegno finanziario per portare in squadra alcuni dei calciatori più celebri del mondo. La notizia del trasferimento di Cristiano Ronaldo all’Al-Nassr lo scorso anno ha fatto scalpore, attirando l’attenzione di tutto il mondo del calcio. Ma non è finita qui: giocatori come Marcelo Brozovic dall’Inter e Sadio Mané dal Bayern Monaco sono stati anch’essi ingaggiati dalla stessa squadra. Al-Hilal, l’altra squadra di Riyad, ha attirato nomi di spicco come Kalidou Koulibaly e Sergej Milinkovic-Savic.

Embed from Getty Images

Regole sui giocatori stranieri e il focus sui calciatori locali

Per garantire una crescita sostenibile e una maggiore competitività del campionato, la Saudi Pro League ha stabilito alcune regole riguardanti i giocatori stranieri. Dal 2022, ogni squadra può registrare fino a otto calciatori stranieri a stagione e convocarne al massimo sette per le partite di campionato. Questa regolamentazione mira a garantire una presenza significativa di talenti internazionali, senza tuttavia escludere i giovani calciatori locali.

L’obiettivo di sviluppare il talento locale è una delle priorità della Saudi Pro League. Per questo motivo, il campionato ha ridotto l’età minima per giocare tra i professionisti da 18 a 16 anni. Inoltre, dal 2025, le squadre saranno obbligate ad avere in rosa almeno dieci giocatori con meno di ventidue anni, che non necessariamente devono essere sauditi.

Questa iniziativa mira a creare una base solida di giovani calciatori, offrendo loro maggiori opportunità di crescita e sviluppo all’interno del campionato. Attraverso programmi di formazione e scouting mirati, il calcio saudita sta cercando di creare una nuova generazione di talenti locali pronti a rappresentare il paese a livello internazionale.

Ti potrebbe interessare: L’intelligenza artificiale sta cambiando lo sport

Gli allenatori stranieri e il ruolo di Jorge Mendes nella Saudi Pro League

Con il desiderio di elevare ulteriormente il livello delle squadre e sviluppare una cultura calcistica di alto livello, la Saudi Pro League ha scelto di ingaggiare allenatori stranieri di esperienza. Da quando gli allenatori sauditi hanno ceduto il posto a tecnici stranieri, il campionato ha visto una notevole crescita in termini di tattiche, strategie e qualità del gioco.

Sei dei sette allenatori delle squadre del campionato attuale sono portoghesi, grazie anche al ruolo influente di Jorge Mendes. L’agente di calciatori più famoso e potente al mondo ha stretti legami con i dirigenti del campionato e ha giocato un ruolo chiave nell’approccio di questi allenatori al calcio saudita. Tali nomi di spicco stanno apportando un contributo significativo all’evoluzione della Saudi Pro League, trasformandola in una competizione sempre più competitiva e affascinante.

Embed from Getty Images

Crescita delle entrate commerciali e ascesa dei diritti televisivi

La Saudi Pro League sta cercando di diventare una forza economica oltre che calcistica. Una delle principali aree di interesse è la crescita delle entrate commerciali, in particolare i diritti televisivi. Finora, il campionato ha ottenuto entrate limitate da questa fonte, ma la curiosità generata dai recenti investimenti sta portando ad un aumento dell’interesse da parte degli spettatori e dei broadcaster.

La lega sta lavorando per sviluppare un modello di business più sostenibile e redditizio, al fine di garantire la crescita a lungo termine del campionato. Questo coinvolge la creazione di partnership commerciali strategiche, accordi di sponsorizzazione e una migliore gestione dei diritti televisivi. Con una base di tifosi in costante crescita e una competizione sempre più avvincente, la Saudi Pro League ha tutte le carte in regola per diventare una delle principali fonti di intrattenimento sportivo a livello internazionale.

Embed from Getty Images

Conclusione

La Saudi Pro League è in procinto di rivoluzionare il calcio internazionale, con ambizioni di diventare uno dei principali campionati al mondo entro il 2030. Sostenuta da ingenti investimenti governativi e con l’obiettivo di competere con le principali competizioni europee e sudamericane, la lega ha attirato i migliori calciatori internazionali, aumentando la competitività e l’interesse a livello globale.

Con un focus particolare sulla crescita dei talenti locali, la Saudi Pro League mira a creare una solida base di giovani calciatori pronti a rappresentare il paese a livello internazionale. Con l’apporto di allenatori stranieri esperti e il supporto di influenti figure come Jorge Mendes, la lega sta rapidamente evolvendo in una competizione tatticamente avanzata e tecnicamente raffinata.

Mentre continua a svilupparsi, la Saudi Pro League si impegna anche a migliorare la sostenibilità economica e la redditività del campionato, sfruttando il crescente interesse da parte degli spettatori e degli investitori. Con tutto ciò, il campionato saudita si sta rapidamente affermando come un attore di spicco nel mondo del calcio, promettendo di offrire un futuro entusiasmante e ricco di opportunità per il calcio saudita e gli appassionati di tutto il mondo.

Sei una scuola tennis/padel o calcio? Scopri tutto quello che Wansport™ Academy Suite può fare per te!

Wansport
Pickleball Italia

Presto giocheremo tutti a Pickleball?

Il pickleball, un’appassionante sport ibrido tra tennis, ping pong e badminton, potrebbe presto conquistare gli italiani.

pickleball italia
Il pickleball arriverà anche in Italia? – Wansport blog

Introduzione al pickleball e le sue origini

Il pickleball è uno sport relativamente nuovo che sta guadagnando rapidamente popolarità in tutto il mondo. Creato negli Stati Uniti negli anni ’60, è un mix di tennis, ping pong e badminton, giocato su un campo più piccolo rispetto a quello del tennis tradizionale. La particolarità risiede nella racchetta e nella palla utilizzate. La racchetta è simile a una racchetta da ping pong, ma più grande, mentre la palla ha un aspetto simile a una pallina da tennis ma è leggermente più piccola e forata. Queste caratteristiche rendono il gioco accessibile a giocatori di tutte le età e livelli di abilità, ne abbiamo già parlato ampiamente qui.

pickleball italia
La racchetta e le palle da Pickleball – Wansport™ Newsroom

L’espansione internazionale del pickleball e l’interesse crescente in Italia

Negli ultimi anni, il pickleball ha sperimentato una crescita esplosiva a livello internazionale. È diventato uno sport molto popolare negli Stati Uniti, dove sono presenti migliaia di campi dedicati, ma sta guadagnando terreno anche in Canada, Australia e alcuni paesi europei. L’Italia non fa eccezione, poiché sempre più persone scoprono il fascino di questo sport coinvolgente. Le sue caratteristiche uniche, come la dimensione del campo ridotta e l’utilizzo di una palla leggera, lo rendono adatto a giocatori di tutte le età, compresi i bambini e gli anziani. Inoltre, il gioco promuove una sana attività fisica e favorisce l’interazione sociale, elementi molto apprezzati dagli italiani.

Ti potrebbe interessare: Scopriamo il Pickeball, il nuovo sport di tendenza Made in USA

Uno sport decisamente molto “social” – Wansport™ Newsroom

Prospettive per il futuro del pickleball in Italia

Nonostante l’interesse crescente in Italia è ancora in una fase di sviluppo iniziale. Tuttavia, ci sono segnali promettenti che indicano che potrebbe presto attecchire nel paese. In diverse città italiane, si stanno già organizzando tornei e incontri di pickleball, che attraggono giocatori di tutte le età e livelli di abilità. Inoltre, alcune associazioni sportive stanno introducendo corsi e lezioni di pickleball, rendendo più accessibile la pratica del gioco. Le strutture come campi dedicati e attrezzature specifiche, stanno gradualmente diventando più comuni. L’interesse e la partecipazione crescenti sono un segnale incoraggiante per il futuro di questo sport in Italia, e potremmo presto vedere un’esplosione di popolarità simile a quella avuta in altri paesi.

pickleball italia
Il Pickleball è uno sport per tutte le età – Wansport™ Newsroom

Conlcusione

In conclusione, il pickleball sta guadagnando terreno come uno sport coinvolgente e adatto a tutti. La sua natura ibrida e le dimensioni ridotte del campo lo rendono perfetto per giocatori di diverse età e livelli di abilità. In Italia, l’interesse è in crescita e ci sono segnali promettenti per la sua diffusione. Con l’aumento dei tornei, delle associazioni sportive che lo promuovono e delle strutture dedicate, il pickleball potrebbe ben presto diventare uno degli sport più popolari nel paese. Quindi, preparate le racchette, perché presto potremmo tutti giocare a pickleball!

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport può fare per te!

korfball

Il Korfball, il gioco dove maschi e femmine giocano insieme

Assomiglia parecchio al basket ed è famoso per essere una competizione mista. Uno sguardo al korfball, e come si gioca.

In questi ultimi anni stanno aumentando quelle che vengono chiamate competizioni sportive miste, ovvero quelle gare in cui maschi e femmine gareggiano insieme. Pensiamo ad esempio all’interesse mostrato dal Comitato Olimpico internazionale per le gare a staffetta mista (anche se per ora non si sono concretizzate gare ufficiali e gli atleti continuano a gareggiare in due competizioni differenti, maschi con maschi e femmine con femmine). Tuttavia qualcosa sembra stia cambiando su questo fronte, e il cambiamento sembra essere incoraggiato da quegli sport in cui femmine e maschi gareggiano davvero insieme, regalando anche uno spettacolo di ottimo livello. Per esempio nel nuoto artistico, nel doppio misto nel tennis, nel pattinaggio di figura o nella vela.

Ciò che è però raro è che maschi e femmine gareggino insieme in uno sport di squadra e di contatto. Questo sembra succedere solo ed esclusivamente nel korfball. Andiamo a scoprire questo sport.

Come nasce il korfball

Il korfball nasce in Olanda e, anche se non si direbbe, è uno sport con più di 100 anni di vita. Il New York Times lo presenta così: “uno degli sport meno conosciuti al mondo, ma anche fra i più progressisti”.

Il korfball fu ideato nel 1902 da Nico Broekhuysen, un insegnante di Amsterdam. Il professore stava cercando uno sport di squadra in cui alunni e alunne potessero giocare e, se possibile, competere insieme. Broekhuysen si ispirò al Netball, una variante del basket un po’ meno fisica e di contatto rispetto alla pallacanestro tradizionale, che combinò con un gioco svedese che prevedeva un grosso anello messo su un palo alto 3 metri dove maschi e femmine giocavano insieme. 

Broekhuysen sostituì un anello dell’originale gioco svedese con un elemento simile ad un canestro (Il nome deriva dalla parola “korf” che in olandese significa “cestino”) in modo tale da rendere più semplice capire quando veniva segnato un punto, semplificò molto le regole dei giochi ai quali si era ispirato rendendolo giocabile anche da bambini.

Embed from Getty Images

La diffusione del korfball nel mondo

In Olanda e in Belgio il korfball ebbe una discreta diffusione. Inizialmente fu considerato prevalentemente come uno sport dimostrativo. Tant’è che nel 1920 alle Olimpiadi di Anversa, in Belgio, parteciparono solo due squadre entrambi olandesi. Otto anni dopo ai giochi olimpici di Amsterdam del 1928 parteciparono squadre miste e fu considerato uno sport dimostrativo e non ufficiale.

Attualmente esistono circa settanta federazioni nazionali e si stima sia uno sport praticato da circa un milione di persone per la maggior parte tra Paesi Bassi e Belgio dove i professionisti del korfball in quelle zone riescono anche a guadagnare più di tremila euro al mese.

Ti potrebbe interessare: Quando lo sport è inclusione: 5 storie notevoli di atleti con disabilità

Come si gioca

Il korfball si può praticare sia al chiuso che all’aperto (esiste anche una variante per praticarlo in spiaggia) e si gioca su campi rettangolari larghi 20 metri e lunghi 40. La squadra è formata da otto giocatori con quattro giocatrici e quattro giocatori per ogni squadra. L’obiettivo del gioco è lanciare la palla e fare canestro, che è posizionato sopra un palo alto tre metri e mezzo (nel basket il canestro è quasi mezzo metro più in basso) senza tabellone retrostante.  La palla sembra essere più simile a quella di calcio o pallavolo più che ad una da basket.

Nel korfball i punti si chiamano “gol” come nel calcio e il canestro vale sempre un gol (non esiste il tiro da due o da tre come nella pallacanestro). Altra notevole differenza con il basket è che i canestri non sono posizionati a fine campo ma circa a due terzi, consentendo quindi di poter fare gol anche stando dietro al canestro.

Embed from Getty Images

Il gioco prevede due fasi ben distinte relative all’attacco e alla difesa. Non è possibile palleggiare e chi ha la palla non può fare passi o dribblare in quanto l’obiettivo principale è quello di smarcarsi con il movimento senza palla e tirare con più precisione possibile. Per dirla come la Federazione italiana korfball, fondata nel 2003 il korfball presuppone “un contatto fisico contenuto” e richiede “ampia destrezza e gioco di squadra”

Dove può arrivare il korfball

Come ha scritto il New York Times in un suo recente articolo non è facilissimo trovare il giusto equilibrio in un gioco di squadra in cui c’è parità di genere, anzi addirittura c’è chi lo ritiene un problema. Questo perché le dinamiche del gioco portano in genere le femmine a marcare le femmine e i maschi a marcare i maschi. Altri invece ritengono che il korfball riesca tutto sommato a raggiungere un buon equilibrio. Inoltre, sempre secondo il New York Times, sembrerebbe che il gioco si stia pian piano evolvendo. Se prima le femmine si dedicavano prevalentemente agli assist ed erano i maschi a fare i gol ora invece i ruoli sembrano interconnessi con il risultato di una maggiore integrazione e complessità delle dinamiche del gioco. Ricordiamo che il korfball deriva molto dal basket, dove tattiche e schemi sono molto importanti ai fini della vittoria. 

L’obiettivo dichiarato del korfball è, come molti altri sport minori, quello di arrivare alle Olimpiadi. Certamente il maggiore vantaggio che offre è quello di promuovere l’assoluta parità di genere, mentre a suo sfavore gioca il fatto di essere per il momento praticato prevalentemente nei Paesi Bassi e in Belgio dove nelle partite clou riesce ad avere alcune migliaia di spettatori. Altrove però è ancora poco noto. 

Embed from Getty Images

Il korfball è dagli anni ottanta uno degli sport praticati nei World Games, una manifestazione internazionale multisportiva con discipline non olimpiche e ad ottobre di quest’anno si terranno a Taiwan i Mondiali di korfball.

Non sappiamo se il korfball avrà un grosso seguito anche in Italia…nel frattempo, come per il pickleball, (altro sport interessante, ne avevamo parlato diffusamente qui) Wansport è già pronto per gestirlo!

Sei un centro sportivo? Scopri tutto quello che Wansport può fare per te!